IL DOPO VOTO – A San Giorgio a Cremano, il Pd in controtendenza. Si spacca l’ase Cesario-Giorgiano

SAN GIORGIO A CREMANO – Il dato elettorale qui è in profonda controtendenza con il vento di destra che tira in Campania: nella città vesuviana, infatti, Vincenzo De Luca ha staccato Stefano Caldoro di oltre 4mila voti e ben diciassette punti percentuali (55,82% contro 38,99%).  

Continua a leggere

Annunci

VINVITORI E VINTI – Tutti gli eletti in Consiglio Regionale. Caldoro: “tecnici per il rilancio di una nuova Campania”

Ecco tutti gli eletti nel nuovo Consiglio regionale della Campania. Tra i nuovi inquilini della torre del Centro direzionale ci sono quattordici donne. Entrano in Consiglio regionale 10 «signore» dal Pdl e 4 dal centrosinistra.

Continua a leggere

EQUILIBRI DI GOVERNO – Il Pdl primo partito, spopola la Lega. Il Lazio alla destra, regge Nichi Vendola in Puglia

Il centrodestra conquista anche Lazio e Piemonte e la Lega fa il pieno di voti al Nord. Il centrosinistra perde in tutto 4 governatori rispetto al 2005 (passano al Pdl anche Campania e Calabria) e la partita delle regionali finisce così 7 a 6 dall’11 a 2 del 2005.

Continua a leggere

ELEZIONI REGIONALI – Vincenzo De Luca: “Abbiamo perso per come è stata gestita la Regione, dall’opposizione non faremo scontri. Vogliamo una Campania migliore”

Gli sceriffi non si avviliscono mai. Almeno, non si avviliscono mai in pubblico. Non si avvilisce Vincenzo De Luca per la sconfitta contro Caldoro. Alla fine, guarda il bicchiere mezzo pieno. Si tratta di un “risultato straordinario”. È il primo commento del candidato del centrosinistra alla presidenza. “Sono soddisfatto, ma non sono contento. Abbiamo perso per come fino ad oggi è stata amministrata la Regione Campania”. E non le manda a dire a nessuno.

Continua a leggere

ELEZIONI REGIONALI – Vince Stefano Caldoro, “Chi non salta Bassolino è!”

“Chi non salta Bassolino è!”. Così urlavano i sostenitori del nuovo presidente della Regione Campania Stefano Caldoro stendendo una bandiera dell’Italia, quasi fossimo stati in un altro Stato fino a ieri sera. E forse sì, avevano ragione. In uno Stato fatto di camorra, di clientelismo, di munnezza e di una quasi totale assenza di un disegno per una Regione nuova e soprattutto vivibile.

Continua a leggere

IL VOTO ALLE REGIONALI – Affluenza in calo, è corsa all’ultimo voto tra denunce fuori i seggi e voto blindato

Affluenza in calo in Regione Campania. E’ quello che emerge al termine della prima giornata di voto, alle 22 la percentuale è intorno al 46% con un calo di circa 7 punti rispetto alle precedenti consultazioni.

Continua a leggere

VERSO LE REGIONALI – Casinò negli alberghi a 5 stelle e Videopoker controllati in Rete per combattere la criminalità: Enzo Scognamiglio “rivede” il Sistema Gioco

Videopoker controllati capillarmente attraverso il collegamento diretto al’Agenzia del Monopolio; casinò negli hotel a 5 stelle: sono queste le idee di Enzo Scognamiglio, candidato alla carica di consigliere regionale con la lista “Per Caldoro Presidente”, per veicolare il fenomeno del gioco, preservarlo dalla criminalità e tutelare gli utenti. “La Campania è la terza regione in Italia nel campo della raccolta di gioco – spiega Enzo Scognamiglio – Si tratta di una risorsa economica importante e per questo da tutelare dagli attacchi dell’illecito. E’ necessario da un lato proporre corsi di formazione professionale per gli operatori impegnati nel settore gioco e contestualmente verificare attraverso la rete tutte le apparecchiature come i videopoker, collegandole all’Agenzia del Monopolio. Ricorrendo a controlli a campione – dice ancora Scognamiglio – si verifica se l’apparecchiatura è dichiarata o se vi sono attrezzature non in regola. In questo modo è possibile sottrarre questo succulento business alla criminalità”. Pensare anche al gioco come elemento turistico, però.

Continua a leggere