IL SEQUESTRO AL VESUVIO – La Guardia di Finanza sigilla un resort: avrebbero frodato lo stato per l’assegnazione dei fondi della legge 488/92

I finanzieri del comando provinciale di Napoli stanno procedendo al sequestro di un prestigioso complesso alberghiero sito nel parco nazionale del Vesuvio. Secondo quanto accertato al termine di indagini disposte e coordinate dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Torre Annunziata, la società proprietaria attraverso un articolato sistema di frode, aveva indebitamente percepito finanziamenti pubblici per la costruzione della struttura.

Continua a leggere

IL PALIO DI SOMMA VESUVIANA – La festa della cultura e delle tradizione compie venti anni con un programma di tutto rispetto

Festa popolare semplice e naturale, il Palio  trascende e si accende ogni anno a settembre nella piazza principale di Somma, percorso di una trama che è ringraziamento e memoria, partecipazione e liberazione, uno dei luoghi dove lo “spirito” della nostra gente esprime  la propria  attitudine al rito e alla festa. n 20.

Continua a leggere

TRA TERRA E FUOCO – Stasera a Santa Maria a Castello è di scena il Toscano, nell’accesa terra del Vesuvio

SOMMA VESUVIANA –  “In questa terra di lacrime, ci restano due piaceri: amare una bella donna e fumare un sigaro toscano”. Ne era fermamente Carlo Levi, uno dei più grandi scrittori italiani del novecento, noto per la sua grande passione per i sigari toscani. Sigari che sbarcheranno a Somma Vesuviana nella serata in una kermesse che vedrà protagonista proprio lui: il “Toscano nell’accesa terra del Vesuvio”.

Continua a leggere

SCOMPARSI SUL VESUVIO – Un elicottero mette in salvo sei turisti dispersi sul Vesuvio ad Ercolano

ERCOLANO – Un gruppo di escursionisti si è perso durante una gita sul Vesuvio e ha chiesto soccorso.

Continua a leggere

CEMENTO SELVAGGIO – Dopo Ischia e Procida, gli abbattimenti sotto il Vesuvio. Il Presidente dell’Ente Parco Nazionale del vesuvio, Ugo Leone non smentisce le indiscrezioni de Il Velino

Ora tocca alla zona rossa del Vesuvio. Dopo alcune aree dell’hinterland di Napoli, Ischia, Procida e i comuni della Costiera sorrentina ed amalfitana, le ruspe convergono verso uno dei territori più discussi e pericolosi della Campania: la zona rossa del Vesuvio.

Continua a leggere

VINCOLI E SVILUPPO – Continuano gli appuntamenti di Assoimpero per discutere di “Rischio Vesuvio” e “Zona rossa”, tra vincoli e la speranza dello sviluppo

Dopo il grande successo di Sabato 30 al MAV di Ercolano continua la campagna di sensibilizzazione sul Rischio Vesuvio “garantire sicurezza ai cittadini e sviluppo del territorio”. La seconda tappa della campagna si è tenuta presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale Giancarlo Siani di Sant’Anastasia. Seduti al tavolo dei relatori il Presidente dell’Assoimpero Ciro Di Dato, l’Avvocato Antonio Bucci coordinatore territoriale ONPS Campania e il Professor Giuseppe Rolando docente di vulcanologia presso la Federico II.

Continua a leggere

TERRITORIO E SVILUPPO – Partono a Sant’Anastasia i percorsi per la riscoperta delle tradizioni e delle bellezze del Parco Nazionale del Vesuvio

SANT’ANASTASIA – Il Commissario Straordinario, dott. Gioacchino Ferrer (sopra nella foto), con le delibere n. 7 e 8/2010 ha approvato i progetti preliminari redatti dall’Ufficio Tecnico Comunale, denominati “Passeggiando e godendo in sicurezza delle bellezze del sentiero Olivella” e “Dall’Olivella alle Chianatelle, alla scoperta delle acque del Somma Vesuvio”.

Continua a leggere