IL TIRA E MOLLA – La Provincia esamina il Puc targato Ricci e il Pd organizza una conferenza stampa per fare chiarezza sul piano urbamistico e sul suo futuro

VOLLA –  È polemica circa l’incontro che la Provincia, che attualmente sta esaminando il Piano Urbanistico Comunale (PUC) vollese, ha chiesto all’amministrazione comunale guidata dal dottor Salvatore Ricci. A breve i rappresentanti di Provincia e Comune si incontreranno in una conferenza di servizio e conosceremo le motivazioni alla base del colloquio.

Continua a leggere

Annunci

Non passa alla Camera l’autorizzazione all’uso delle intercettazioni a carico dell’ex sottosegretario Nicola Cosentino (Pdl)

L’Aula della Camera ha negato, con 308 voti contro 285, l’autorizzazione all’uso delle intercettazioni a carico dell’ex sottosegretario Nicola Cosentino (Pdl), approvando la relazione di maggioranza della Giunta. Il voto, su richiesta del Pdl, è stato segreto. Nessun parlamentare si è astenuto.

Continua a leggere

LE COMUNALI – Il Pdl aumenta l’elettorato, il Pd stravince. Il dopo Nino Daniele è targato Vincenzo Strazzullo

ERCOLANO – La battaglia elettorale appena conclusa ripone nuovamente la città degli scavi nelle mani del  governo di  centro sinistra. Ma il centro destra cittadino guadagna 10 punti percentuali in più rispetto alle amministrative del 2005.  Ad avere la meglio tra i cinque aspirati sindaco è stato il candidato del PD Vincenzo Strazzullo appoggiato dall’ Udc, Api, Idv, Psi, Sinistra ecologia e libertà e i verdi. Ancora una volta la città  degli scavi si conferma un comune di orientamento di centro sinistra, a sancire la tendenza cittadina è stato uno schiacciate plebiscito che ha posto al governo della città Strazzullo con il  65,87% di preferenze per circa 21.887  voti espressi a favore del candidato Pd. La città  per il dopo Daniele si affida nelle mani del medico, 54 anni, consigliere comunale uscente,  da sempre militante  nell’area centrista. È stato premiato lo sforzo della coalizione di centro sinistra, queste sono state le  prime parole del nuovo primo cittadino ercolanese. “Bisognerà continuare  il lavoro di Nino Daniele” , ha dichiarato Strazzullo .

Continua a leggere

EQUILIBRI POLITICI – Pasquale Petrone sfida il sindaco Ricci: “Dimostri coi fatti cosa ha fatto per la città!”

VOLLA –  Il Presidente del Consiglio Comunale Pasquale Petrone (nella foto) come non l’ avete mai visto, o meglio, sentito parlare: deluso, agguerrito e senza peli sulla lingua. Da tempo il rappresentante dell’ Udc cittadina mostrava segni di insofferenza verso l’ amministrazione comunale di cui era alleato, oggi rompe gli indugi e dichiara la sua indipendenza in consiglio comunale. “Siamo stati ingannati!” denuncia Petrone “anziché essere accolti nella coalizione hanno cercato di espellerci fin dal primo giorno di amministrazione. Fino ad adesso siamo stati parte della maggioranza, malgrado non partecipassimo alle sue scelte e non ci fosse dialogo tra di noi. Abbiamo sempre votato a favore, mostrando lealtà. Oggi diciamo basta.

Continua a leggere

VERSO LE COMUNALI – Tutti in corsa per la poltrona che è di Nino Daniele. Tra storiche e “nuove” alleanze

ERCOLANO – Ormai tutto è pronto per l’inizio della campagna elettorale nella città degli scavi in vista delle prossime amministrative del 28 e 29 marzo. La strada per la presentazione delle liste è stata dura e tortuosa per tutti gli schieramenti politici cittadini che hanno tentennato e cambiato le loro posizioni fino a poche ore prima della presentazione delle liste ufficiali.

Continua a leggere

VERSO LE AMMINISTRATIVE/3 – Cinque candidati e faide interne. E la commissione elettorale eslude la lista dell’Udc,”Forza Sant’Anastasia”, l’Italia dei Valori e “Uniti per Sant’Anastasia”

SANT’ANASTASIA –  Fino a poche ore fa i  candidati per la poltrona a sindaco erano cinque e le liste tantissime. Cinque candidati per 28mila residenti. Poi, la clamorosa esclusione da parte della Commissione Elettorale della lista del candidato a sindaco Pasquale Miniero, “Forza Sant’Anastasia” esclusa per difformità tra le firme e la relativa documentazione.

Continua a leggere

CONSIGLIO INFUOCATO – A Volla si è discusso di Caan e delle denunce anonime sul Puc. Tra accuse, smentite e chiarimenti… da fare

VOLLA –  Consiglio comunale incandescente quello che si è tenuto lunedì sera. Il punto all’ ordine del giorno più rilevante è stata la questione Centro agro alimentare, la struttura di cui il Comune di Volla è socio, al centro di non poche vicissitudini.

Continua a leggere