LA FAIDA – Ricostruitsa dagli inquirenti la guerra di camorra tra iSarno e i De Luca Bossa, tra omicidi e macabre scoperte

Anni di terrore e di sangue versato. Anni di macabre scoperte dove se non stavi con chi “comandava” rischiavi di essere trucidato nel parcheggio di un ristorante o addirittura sciolto nell’acido. Trentaquattro persone ritenute affiliate ai clan camorristici Sarno, Fusco-Ponticelli e De Luca-Bossa, attivi a Napoli, Cercola, Pollena Trocchia e San Sebastiano al Vesuvio, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Torre del Greco. Nei loro confronti e’ stata emessa dalla magistratura un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Continua a leggere

ANCORA UN SUCCESSO. I giovani campioni dell’Asd Vesevo fanno il bis al torneo Interregionale

San Sebastiano al Vesuvio – I giovani calciatori dell’ASD VESEVO di San Sebastiano dominano  per il secondo anno consecutivo dopo il Torneo interregionale, dopo di Agropoli del 2009 hanno vinto il torneo interregionale di Castel di Torneo. Il calcio è di casa sotto il Vesuvio, infatti  i piccoli della promettente ASD VESEVO di San Sebastiano Al Vesuvio stanno mietendo successi su tutto il territorio nazionale, nonostante la poca attenzione da parte delle istituzioni locali, infatti dopo le vittorie avute al torneo di Interegionale di Agropoli e dopo la vittoria al torneo di S. Anastasia, l’anno sportivo si conclude con l’ennesima vittoria, con il trionfo al torneo Interegionale svoltosi questo mese a Castel di Sangro grazie alla vittoria  per 3 a 2 contro l’Igea calcio a Castel di Sangro. Ottimo risultato anche per i ragazzi della categoria primi calci, arrivati secondi  perdendo la finale contro i Diavoli Rossi di Taranto. Continua a leggere

A San Sebastiano al Vesuvio tutto pronto per primo Memorial Raffaele Nocerino & Giuseppe Calciati

San Sebastiano al Vesuvio – Si terrà domani, mercoledì 2 giugno, a San Sebastiano al Vesuvio il primo Memorial “Raffaele Nocerino & Giuseppe Calciati”, raduno di auto e moto d’epoca dedicato a Raffaele Nocerino e Giuseppe Calciati, storici commercianti operativi fin dagli anni 50 rispettivamente nella distribuzione carburanti e nella distribuzione di ricambi ed accessori auto. Continua a leggere

ISTITUZIONI CONTRO LA CAMORRA – Il Presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro, si costituisce parte civile contro i clan della camorra “per i danni provocati allo sviluppo turistico e alle attività produttive del territorio”

La giunta provinciale di Napoli ha deciso, di costituirsi parte civile contro i clan Belforte, Mazzacane, Sarno, Orefice, Artistico, Terracciano-Panico e Perillo “per i danni provocati dalla presenza delle associazioni camorristiche alle città, allo sviluppo turistico e alle attività produttive del territorio”.

Continua a leggere

Mercoledì 24 Marzo i candidati del Pd alla regione Sebastiano Sorrentino e Loredana Raia incontrano i cittadini di San Sebastiano al Vesuvio

San Sebastiano al Vesuvio – Mercoledì 24 Marzo si terrà incontro elettorale del PD Presso il Ristorante “Il Capriccio” sito alla via Panoramica del Comune di San Sebastiano al Vesuvio.
Partecipano:
On. Sebastiano Sorrentino – Candidato al Consiglio Regionale
Dott.ssa Loredana Raia – Candidata al Consiglio Regionale
Saluti:
Dott. Dario Scopino – Coordinatore del Circolo PD di San Sebastiano al V.
Interverranno:
Giorgio Gallo – Assessore alla Polizia Municipale Sicurezza e Legalità di San Sebastiano al V.
Ing. Andrea Addeo – Capogruppo Consiliare PD di San Sebastiano al V.

Comunicato Stampa

VERSO LE REGIONALI – A San Sebastiano, il brindisi con Caldoro e il via ufficiale alla campagna elettorale. Scognamiglio: “La Regione e i nostri territori hanno bisogno di linfa vitale. Bisogna investire in innovazione e servizi per il turismo”

SAN SEBASTIANO AL VESUVIO – Brindisi con Enzo Scognamiglio allo Sterminator Vesevo per Stefano Caldoro. Il candidato alla carica di presidente della Regione Campania ha ufficialmente dato il via alla campagna elettorale di Scognamiglio in un incontro tenutosi presso la storica caffetteria di San Sebastiano al Vesuvio alla presenza di una folta schiera di sostenitori. Enzo Scognamiglio, in corsa per il Consiglio regionale con la lista “Per Caldoro Presidente”, presenta un programma innovativo, mirato al rilancio delle tipicità vesuviane e alla rivalutazione delle risorse professionali in un’ottica di rinnovamento economico per l’intera regione Campania. Tra le sue idee, casinò negli hotel a cinque stelle e riconoscimento del marchio di tipicità per i prodotti campani.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

CARENZA IDRICA – L’ennesimo disservizio. Senza acqua i Comuni di Casalnuovo, Castello di Cisterna, Cercola, Massa di Somma, Pollena Trocchia, Pomigliano d’Arco, San Sebastiano al Vesuvio, Sant’Anastasia e Volla

Altri disservizi. Invece di migliorare i servizi, rispetto a quando c’era l’Acquedotto Vesuviano, la Gori non ga altro che crearne di nuovi, anche se questa volta è per consentire alla Regione di adempiere a degli obblighi “improcastinabili”. A pagarne le spese di una lottizzazione del servizio (sarebbe il caso verificare come vengono fatte le piante organiche e come vengono spesi i soldi) per l’ennesima volta i cittadini.

Continua a leggere