L’EMERGENZA RIFIUTI – Dal capo gruppo del Pd in Provincia, le accuse alla Giunta Cesaro. Pino Capasso: “E’ passato, invece, un anno e mezzo e il presidente Cesaro e l’assessore Caliendo non sono riusciti ad inaugurare una nuova isola ecologica”

”Ci sono voluti ben 18 mesi affinche’ Cesaro e la sua Giunta decidessero di stanziare fondi a sostegno dei Comuni per incentivare e potenziare la raccolta differenziata, attraverso la realizzazione di isole ecologiche”. Cosi’, in una nota, il capogruppo Pd alla Provincia di Napoli, Giuseppe Capasso.   Continua a leggere

LE CITTÀ ASSEDIATE – Minacce a sindaco castellammare, 7 cartucce davanti casa dell’ex magistrato Luigi Bobbio

CASTELLAMMARE DI STABIA – Sette cartucce calibro 22 sono state trovate stamane davanti all’abitazione del sindaco di Castellammare di Stabia, Luigi Bobbio, ex magistrato ed ex senatore di An. Il fatto e’ stato immediatamente denunciato alle forze dell’ordine e sul luogo sono stati effettuati i rilievi della scientifica. Sull’accaduto indagano gli agenti del commissariato di Castellammare di Stabia.

l’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

VERSO LE COMUNALI A NAPOLI – Mastella scioglie la riserva: mi candido, sarò l’alleato del popolo. Ancora tutto da decidere in casa Pd e Pdl

Anche da Benevento, dove la prossima primavera si torna a votare per il rinnovo del consiglio comunale del capoluogo, Clemente Mastella, segretario nazionale de ‘I Popolari per il Sud’, ribadisce la sua candidatura a sindaco di Napoli dove fara’ ”alleanza col popolo napoletano” e nel caso di elezione si dimetterebbe subito da europarlamentare.

Continua a leggere

GLI AUGURI E I CHIARIMENTI – Il primo cittadino Esposito scrive alla città e spiega le ragioni dell’assunzione dello staff personale

SANT’ANASTASIA – Scambio di auguri, oggi, con il personale in sala consiliare ed occasione per fare il punto e chiarire i rapporti tra politica e gestione: garantire i servizi e migliorarli, con una politica e una gestione che deve guardare attentamente ai cittadini e al programma.

Continua a leggere

VERSO LE ELEZIONI – Il Pdl brancola nel buio, scende in campo per le primarie del Pd anche l’europarlamentare Andrea Cozzolino

”Le primarie devono essere l’opportunita’ per una riconciliazione delle istituzioni e della politica con la citta’. Se le riduciamo, invece, a puro strumento di conta interna, rischiano di diventare un’occasione sprecata. Anche per questo ho deciso di candidarmi e di contribuire in prima persona a portare Napoli fuori dalla fase delicatissima che sta attraversando, dalla sfiducia che ormai accomuna elettori di centrosinistra e di centrodestra. Dobbiamo parlare a tutti loro e riaprire un dialogo”, ha detto l’eurodeputato del Pd Andrea Cozzolino che ha presentato la sua candidatura alle primarie del centrosinistra per la scelta del sindaco di Napoli, fissate per il 23 gennaio. ”Il nostro nemico numero uno e’ l’astensione, l’indifferenza. Solo con una grande mobilitazione di energie possiamo restituire speranza alla citta”’, ha affermato. 

Continua a leggere

TUTTI CONTRO LA GELMINI – In piazza contro la Riforma della Scuola e dell’Università, le proteste si spostano dal centro all’hinterland vesuviano

Tutti contro la riforma. La protesta dalle strade del centro cittadino, si sposta in Provincia. Prima Portici, poi San Giorgio a Cremano e stamattina anche a San Sebastiano al Vesuvio. Studenti ancora in piazza nel Vesuviano contro la riforma Gelmini: questa mattina gli alunni delle scuole superiori hanno marciato da San  Giorgio a Cremano (Napoli) fino a San Sebastiano al Vesuvio con  striscioni e un telone bianco con su scritto ‘no al ddl Gelmini’.

Continua a leggere

L’EMERGENZA MUNNEZZA – I Rifiuti di Napoli e della Campania in Puglia. Nichi Vendola: “Responsabilità e senso civico per soccorrere i connazionali”

”Avrei potuto far prevalere la logica del cinismo e innalzare le barricate contro i rifiuti campani solo per averne un vantaggio sui miei avversari politici. Ma, di fronte alle notizie di bambini ricoverati per problemi sanitari connessi alla presenza dei rifiuti per strada a Napoli, non c’e’ alcuna logica possibile se non quella di correre in soccorso dei nostri connazionali per garantire loro ogni utile supporto”.

Continua a leggere