SCACCO ALLA CAMORRA – Nove camorristi in manette, reduci del clan Russo stavano formando la “Nuova alleanza nolana”

Nove persone ritenute affiliate ai clan camorristici Russo e ‘Nuova Alleanza Nolana’, attivi nel Nolano, sono stati arrestati dai carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. Nei loro confronti il gip di Napoli ha emesso una ordinanza di custodia cautelare con l’accusa di estorsioni continuate ed aggravate dal metodo mafioso.

Continua a leggere

DALLA PARTE DEGLI ULTIMI – Il Vescovo di Nola Beniamino Depalma presenta gli interventi della Caritas Diocesana

Presentazione degli interventi della Caritas diocesana per garantire assistenza sanitaria agli indigenti del territorio-  Il vescovo, mons. Beniamino Depalma: «I nuovi poveri rinunciano a curarsi, ci appelliamo alla sensibilità dei medici» Sabato 5 giugno, alle ore 11, presso il Salone dei Medaglioni del palazzo vescovile di Nola, la Caritas della diocesi di Nola presenterà il programma socio sanitario a tutela delle fasce deboli.

Continua a leggere

TERRITORIO E MOVIMENTI – A Nola i ragazzi di Casa Pound per la gestione “sociale” della Cisternina, edificio abbandonato da anni di proprietà del Comune di Napoli

La notte tra il 24 ed il 25 aprile 2010, i militanti di CasaPound Italia Nola ha apposto uno striscione tra 2 balconate dell’abbandonato complesso “La Cisternina”. Breve storia: Il complesso “La Cisternina”, nato come residenziale, tra i territori comunali di Nola e Saviano, è di proprietà del Comune di Napoli che, fino a questo momento, ha dimenticato ed isolato questo strumento urbanistico eviscerandolo da qualsivoglia progetto utilizzativo fattibile.

Continua a leggere

LA FESTA DEI GIGLI – A Nola i carabinieri seuqestrano l’officina dove le paranze costruiscono i Gigli

NOLA – Una delle officine impegnate, a Nola, nella realizzazione dei “gigli” per la festa annuale è stata controllata dai carabinieri nell’ambito di un servizio per la repressione degli illeciti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e per il contrasto al deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi.

Continua a leggere

TERRITORIO MALATO – Operazione “terra mia” e i contadini nelle loro terre seppellivano le scorie tossiche della camorra

Come nel film che racconta il romanzo di Roberto Saviano “Gomorra”:  pagavano gli agricoltori, scavavano enormi buche nei loro terreni e vi seppellivano rifiuti altamente tossici.

Continua a leggere

CAMORRA’S FAMILY – COndannata la moglie del boss Salvatore Russo. Otto anni e mezzo per estorsione continuata aggravata dal metodo mafioso

La moglie del boss Salvatore Russo, capo dell’omonimo clan attivo nell’area nolana, ed arrestato ad ottobre dello scorso anno, è stata condannata ad otto anni e mezzo di reclusione per estorsione continuata, aggravata dal metodo mafioso, in concorso con un altro elemento di spicco della cosca camorristica, già detenuto. I due, Maddalena Lombardi, 47 anni, ritenuta dagli inquirenti elemento apicale del clan del marito, insieme con Domenico Russo, detto ‘Mimmo ‘o coccò, 39 anni di Saviano, avevano costretto i 13 dipendenti di un supermercato, di proprietà del 39enne in società con i figli della donna, a consegnare loro parte dello stipendio percepito. I carabinieri della compagnia di Nola, hanno arrestato la Lombardi, ritenuta dagli inquirenti elemento apicale del clan camorristico, e che era agli arresti domiciliari, su emissione di un ordine di custodia cautelare emesso dal Tribunale di Nola, in quanto è stato ravvisato il pericolo di reiterazione e di fuga.

Continua a leggere

IL FUTURO DELL’INDUSTRIA – Raggiunto l’accordo tra sindacati e Alenia Aereonautica, il gruppo campano controllato da Finmeccanica

E’ stata raggiunta nel pomeriggio di ieri l’intesa tra sindacati metalmeccanici e Alenia Aeronautica (controllata di Finmeccanica) per la gestione delle “insaturazioni”, cioé dei lavoratori – circa un migliaio – inattivi per mancanza di commesse, per quest’anno.

Continua a leggere