TRA PASSATO E FUTURO – Bicentenario del Commercio e dell’ Imprenditoria, patto di responsabilita’ con le imprese che devono mettersi in regola

SANT’ANASTASIA – «Una moratoria di 36 mesi per permettere alle imprese di regolarizzare la propria posizione senza mettere a rischio l’attività imprenditoriale».  E’ l’offerta di un  patto di reciproca responsabilità che il sindaco Carmine Esposito (Pdl) lancia agli operatori economici «per salvaguardare i livelli occupazionali e, nello stesso tempo,  accompagnare la graduale dislocazione delle attività nelle aree compatibili con le previsioni urbanistiche oggi  vigenti». Di questo e altro si discuterà nella tavola rotonda su Commercio e  Imprenditoria, organizzata  a palazzo Siano, sala consiliare, stasera alle ore 19:00 (“Commercio: quale futuro per Sant’Anastasia?”) e sabato 15 alle ore 10:30 (“L’impresa: quale opportunità?”) nell’ambito delle manifestazioni per il Bicentenario di Sant’Anastasia.

Continua a leggere

Annunci

MICROCREDITO E INTEGRAZIONE – Una tavola rotonda a Somma Vesuviana per il futuro organizzata da Finetica Onlus

SOMMA VESUVIANA – Si è tenuto presso il Salone delle Assemblee del Banco di Napoli in Via Toledo, il convegno sul tema “Immigrazione, Sicurezza, Microcredito, Integrazione”.

Continua a leggere

CARITA’ E SOLIDARIETA’ – A Somma Vesuviana l’incontro inserito nel progetto del Banco Alimentare “Aggiungi un posto a tavola”

solidarieta

SOMMA VESUVIANA – Giovedì 12 Marzo alle ore 18:30, la Fraternità della Santa Croce propone un incontro sul tema della CARITÀ e della SOLIDARIETÀ presso il Circolino VESEVO a Somma Vesuviana in Piazza Filiberto 39.

Continua a leggere

Dopo 3 anni di istituzione del Consolato polacco a Napoli: il Console Nello Tuorto incontra i cittadini della Polonia

nello-tuorto-somma-vesuvianaSOMMA VESUVIANA – Dopo circa  3 anni dall’istituzione del Consolato della Repubblica di Polonia a Napoli, il Console Nello Tuorto ha incontrato i cittadini polacchi residenti nella città di Salerno per presentare ufficialmente i servizi che il Consolato offre ed intende offrire a ciascuno di essi ed alle loro famiglie, nel tentativo di migliorare sempre di più le condizioni di vita e di lavoro per chi ha deciso di vivere lontano dall’amata Polonia.  All’’incontro hanno preso parte anche il Senatore Alfonso Andria, e l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, il Dott. Ermanno Guerra. Tale iniziativa, alla quale è stato concesso il Patrocinio Morale della Provincia di Salerno, sarà l’occasione giusta per gli oltre 300 cittadini polacchi residenti nel comune salernitano per incontrarsi tra connazionali che vivono e lavorano nella stessa città e per mettersi in contatto diretto con quest’Istituzione consolare, la quale rappresenta nell’intera regione, il Governo della Repubblica di Polonia ed in particolare il Ministero degli Affari Esteri polacco.

Continua a leggere