EVENTI PER IL SOCIALE – Grande successo per S.O.F.I.A. presentata nella location di Villa Egea Eventi

Grande  clamore in termini di entusiasmo e presenza per il Gran Galà di beneficenza “S.O.F.I.A. for A.I.S.A.”  organizzato dalla neonata Associazione S.O.F.I.A. Onlus, nella Persona della Dott.ssa Sofia Bianco, svoltosi  nell’incantevole location “Villa Egea Eventi” di Massa di Somma in data 20 ottobre 2010. 

Continua a leggere

Annunci

Massa di Somma. Riceviamo e pubblichiamo una lettera del consigliere comunale del Pd Raffaele Savarese

Non ritengo assolutamente che possa passare inosservato il discorso del Sindaco all’inaugurazione della villa comunale: Un’opera che per i soliti effetti della burocrazia ha visto passare oltre 10 anni prima della sua realizzazione.
Ma l’ostinazione a non mollare di tutti quelli prima di questo giovane sindaco ha fatto si che finalmente i cittadini massesi hanno la loro villa comunale.
In queste occasioni celebrative o si citano le amministrazioni passate e presenti e basta, o se si fanno nomi ritengo offensivo e inaccettabile che due ex sindaci presenti sotto al palco siano stati completamente ignorati, mentre viene nominato solo un assessore ultimo arrivato, ultimo anche in termini di voti.
Non riesco ancora a capire le motivazioni di questa eccesiva considerazione nei confronti di questo assessore, per certi aspetti anche discriminante nei confronti del resto della giunta. Continua a leggere

ISTITUZIONI CONTRO LA CAMORRA – Il Presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro, si costituisce parte civile contro i clan della camorra “per i danni provocati allo sviluppo turistico e alle attività produttive del territorio”

La giunta provinciale di Napoli ha deciso, di costituirsi parte civile contro i clan Belforte, Mazzacane, Sarno, Orefice, Artistico, Terracciano-Panico e Perillo “per i danni provocati dalla presenza delle associazioni camorristiche alle città, allo sviluppo turistico e alle attività produttive del territorio”.

Continua a leggere

Primo in Giunta. Successo di consensi per il candidato al consiglio regionale campano sostenuto dall’assessore massese Battaglia

MASSA DI SOMMA – Se c’è stata una sorpresa emersa dalle urne della competizione elettorale appena passata si chiama Sebastiano Battaglia, assessore della giunta di centro sinistra guidata dal sindaco Pd Antonio Zeno, che è risultato essere – per quanto riguarda la giunta – il maggior catalizzatore di voti per i candidati democrat campani. “Esprimo – ha dichiarato Battaglia – a nome e per conto del neoeletto Consigliere Regionale Mario Casillo il più sincero ringraziamento agli elettori e alle elettrici di Massa di Somma per la fiducia che avete riposto nella mia persona. Continua a leggere

CARENZA IDRICA – L’ennesimo disservizio. Senza acqua i Comuni di Casalnuovo, Castello di Cisterna, Cercola, Massa di Somma, Pollena Trocchia, Pomigliano d’Arco, San Sebastiano al Vesuvio, Sant’Anastasia e Volla

Altri disservizi. Invece di migliorare i servizi, rispetto a quando c’era l’Acquedotto Vesuviano, la Gori non ga altro che crearne di nuovi, anche se questa volta è per consentire alla Regione di adempiere a degli obblighi “improcastinabili”. A pagarne le spese di una lottizzazione del servizio (sarebbe il caso verificare come vengono fatte le piante organiche e come vengono spesi i soldi) per l’ennesima volta i cittadini.

Continua a leggere

LA DENUNCIA – A Massa di Somma i posti auto per i disabili, sono “riservati” ai Consiglieri Comunali

(riceviamo e pubblichiamo) MASSA DI SOMMA – Dopo anni qualcuno aveva finalmente pensato a noi disabili anche a Massa di Somma e aveva fatto realizzare all’esterno del Comune due posti riservati alle auto dei disabili. 

Continua a leggere

SVILUPPO VESUVIANO – Come “sopravvivere alla crisi” nella Zona Rossa del Vesuvio. Parte il Laboratorio di studi organizzato da Assoimpero

L’associazione Assoimpero in collaborazione con l’associazione “OMPS”( osservatorio permanente per la sicurezza) danno il via alla campagna di sensibilizzazione per il riscatto economico, culturale e per la sicurezza della zona rossa.

Continua a leggere