DENTRO LA CRONACA – Mentre si celebrano i funerali del papà di Maria Liguori, i carabinieri indagano sulla vita di Formicola. Sgarro ai clan o matrice personale dietro all’esecuzione di San Giorgio a Cremano in cui ha perso la vita il meccanico

Mentre si celebra la cerimonia funebre di Enzo Liguori, il papà di Maria cronista de Il Mattino finito nel fuoco di camorra che voleva morto Luigi Formicola, ancora senza volto e senza nome i due killer, che hanno agito viaggiando su una potente moto (non è stata ancora ritrovata) e che viaggiavano con il volto coperto da caschi integrali. Da dove venivano? E da chi hanno ricevuto l’ordine di freddare Formicola?

Continua a leggere

SCACCO AI VALENTINI – Tre generazioni alla sbarra: lo scacco della magistratura alla cosca di valentino Gionta e Gemma Donnarumma

TORRE ANNUNZIATA – Oltre cinque secoli per boss, gregari, killer e narcotrafficanti del potente cartello dei Gionta di Torre Annunziata. Alta Marea, chieste oltre cento condanne. Tre generazioni alla sbarra, dai coniugi Valentino Gionta e Gemma Donnarumma, ai figli, e ai figli dei figli. Tutti imputati.

Continua a leggere

COMMERCIANTI CONTRO LA CAMORRA – A Ercolano, grazie alle denunce dei commercianti i carabinieri arrestano 21 persone legate agli Ascione-Papale. Nino Daniele: “Onore e gloria a carabinieri, magistratura, polizia, guardia di finanza, associazione Antiracket”

ERCOLANO – Ventuno persone, ritenute affiliate al clan camorristico Ascione-Papale, attivo nella città degli Scavi, destinatarie di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip, sono state arrestate dai carabinieri del comando provinciale di Napoli.

Continua a leggere

CONSIGLIO INFUOCATO – A Volla si è discusso di Caan e delle denunce anonime sul Puc. Tra accuse, smentite e chiarimenti… da fare

VOLLA –  Consiglio comunale incandescente quello che si è tenuto lunedì sera. Il punto all’ ordine del giorno più rilevante è stata la questione Centro agro alimentare, la struttura di cui il Comune di Volla è socio, al centro di non poche vicissitudini.

Continua a leggere

PUBBLICITA’ E CAMORRA – Come ‘o Sistema gestisce la pubblicità trasformandola in tangente. Un arresto nel clan dei frateli Russo

russo_pasquale

La pubblicità è in crisi? Il settore al collasso? Non per le casse della camorra. Estorsione e illecita concorrenza mediante minacce e violenze, il tutto con l´aggravante di aver agito per favorire il clan Russo: con questa accusa è stato arrestato dai carabinieri Vincenzo Viscolo, 34 anni, di San Giuseppe Vesuviano.

Continua a leggere

POLITICA E CAMORRA – Sciolto il Consiglio Comunale di Castello di Cisterna, le risposte degli amministratori

castello cisterna

CASTELLO DI CISTERNA – Un provvedimento si matrice politica che serve a “screditare l´amministrazione”: è questo il commento del vicesindaco di Castello di Cisterna , Clemente Sorrentino, dopo la notizia dello scioglimento deciso dal Consiglio dei ministri per infiltrazioni camorristiche.

Continua a leggere

SUMMIT DI CAMORRA – A Montecarlo tutti a raccolta dal boss Vincenzo Sarno. mancano i Fabbrocino di Ottaviano

vincenzo-sarno

Un summit camorristico mai visto fino ad ora dai tempi di Cutolo e della Nuova famiglia. Non in una masseria vesuviana – ed è questa la novità – ma lontano mille chilometri da Napoli: a Montecarlo, per la precisione. Continua a leggere