MAGNANAPOLI – Il Pm D’Onofrio chiede 10 anni di reclusione per Alfredo Romeo e per gli imputati nell’affare sulle gare d’appalto truccate. Sei anni per Enrico Cardillo, Di Mezza e Gambale

romeo_alfredo

Dieci anni di reclusione sono stati chiesti per l’imprenditore Alfredo Romeo a conclusione della requisitoria al processo, con rito abbreviato, per gli appalti al Comune di Napoli.

Continua a leggere

Annunci