I PISTOLERI AL BOWLING – Individuati in quattro, farebbero parte del clan Nuvoletta. Hanno sparato e incendiato le sale bowling per un “affare personale”

La camorra sporca di mafia dietro i raid e le sparatorie nei bowling di Giugliano, prima e di Pozzuoli poi. Misero a segno nel marzo scorso due spettacolari raid punitivi, facendo irruzione in una sala giochi a Giugliano e, pochi minuti dopo, in un impianto per il bowling a Pozzuoli e, sparando all’impazzata, distrussero i locali e la maggior parte delle automobili in sosta nei parcheggi.

Continua a leggere

Annunci