TRA PASSATO E FUTURO – Bicentenario del Commercio e dell’ Imprenditoria, patto di responsabilita’ con le imprese che devono mettersi in regola

SANT’ANASTASIA – «Una moratoria di 36 mesi per permettere alle imprese di regolarizzare la propria posizione senza mettere a rischio l’attività imprenditoriale».  E’ l’offerta di un  patto di reciproca responsabilità che il sindaco Carmine Esposito (Pdl) lancia agli operatori economici «per salvaguardare i livelli occupazionali e, nello stesso tempo,  accompagnare la graduale dislocazione delle attività nelle aree compatibili con le previsioni urbanistiche oggi  vigenti». Di questo e altro si discuterà nella tavola rotonda su Commercio e  Imprenditoria, organizzata  a palazzo Siano, sala consiliare, stasera alle ore 19:00 (“Commercio: quale futuro per Sant’Anastasia?”) e sabato 15 alle ore 10:30 (“L’impresa: quale opportunità?”) nell’ambito delle manifestazioni per il Bicentenario di Sant’Anastasia.

Continua a leggere

VERSO LE REGIONALI – Pronti? Via. Presentate le liste parte ufficialmente la campagna elettorale. Tra indagati, condannati, figli e mogli di… Illustrate i programmi, e soprattutto: attuateli!

All’insegna del fair play il primo confronto pubblico tra i due principali contendenti alla carica di governatore della Regione Campania, Stefano Caldoro (Pdl) e Vincenzo De Luca (Pd). I due si sono ritrovati all’appuntamento organizzato a Napoli dalla Cisl . Nell’articolo tutti i candidati, lista per lista, al Consiglio regionale della Campania.

Continua a leggere

AZIENDE E SOCIETA’ – L’abusivismo, la contraffazione e la camorra, i fattori che più di tutti incidono in negativo sulle aziende napoletane e campane. Se ne è discusso (tra le proteste dei NoGlobal) col Ministro degli Interni Roberto Maroni

Momenti di protesta fuori la Camera di Commercio

Analisi, dati e accuse (con lancio di arancia) al Ministro egli Interni Roberto Maroni. Abusivismo (24,8%), contraffazione commerciale (22,2%) ed azione della criminalità (15,6%) sono i fattori che, nell´ ordine, incidono più negativamente sulla competitività delle piccole e medie imprese.

Continua a leggere

GIURAMENTO IN PROVINCIA – Il neo Presidente della Provincia di Napoli, stamattina giura con la Giunta. Rientrata la crisi, tutti d’accordo anche l’Udc

berlusconi_cesaro

E’ tutto pronto, tra poche ore il Presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, giurerà a Santa Maria la Nova, nella sala della Giunta Provinciale. Il presidente della Provincia Luigi Cesaro dopo aver firmato il decreto con cui assegna le deleghe agli assessori: “Nel fare questo ho tenuto conto delle competenze e delle professionalità dei singoli assessori”.

Continua a leggere