LA CRISI ALLA FIAT – Finalmente la firma dell’accordo, la Fiom non firma “l’armistizio”

POMIGLIANO D’ARCO – La sigla e’ arrivata dopo una stretta finale iniziata ieri e continuata oggi presso la sede romana della Fiat. Alla trattativa non ha preso parte la Fiom che non aveva firmato l’accordo del 15 giugno.

Continua a leggere

Annunci

LA CRISI ALLA FIAT – Fumata nera, ma niente accordo: le proposte dell’azienda al vaglio delle sigle sindacali e dei lavoratori

POMIGLIANO D’ARCO – Dopo circa nove ore di trattative sullo stabilimento di Pomigliano, Fiat e sindacati hanno deciso di rivedersi venerdì pomeriggio a Roma. L’azienda ha presentato alle organizzazioni dei lavoratori un testo che potrebbe diventare una bozza di accordo. I sindacati hanno deciso di discuterne all’interno delle proprie organizzazioni in riunioni dei delegati e delle rappresentanze sindacali.

Continua a leggere

CRISI FIAT – Il viaggio degli operai al Lingotto: tra scontri, le solite promesse dei politici e la crisi che aumenta

fiat

Dal mondo politico e sindacale arriva un unanime condanna dell´aggressione dei Cobas al leader della Fiom, Gianni Rinaldini e della contestazione al numero uno della Fim, Giuseppe Farina. La manifestazione di Torino tiene banco, ma l’attenzione rimane alta su tutta la vicenda Fiat. Continua a leggere

LA CRISI ALLA FIAT – Il Premier Silvio Berlusconi agli operai: “Non statevi con le mani in mano, io non ci starei”. E già si pensa ad un raddoppio della cassa integrazione

fiat-berlusconi

POMIGLIANO D’ARCO – Francesco Falco, segretario provinciale dell´Ugl Napoli, definisce “positivo” l´incontro, a Napoli, con il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso del quale “il premier ha preso l´impegno sia per attivare un tavolo nazionale con la Fiat sia per raddoppiare la cassa integrazione ordinaria”.

Continua a leggere