Non passa alla Camera l’autorizzazione all’uso delle intercettazioni a carico dell’ex sottosegretario Nicola Cosentino (Pdl)

L’Aula della Camera ha negato, con 308 voti contro 285, l’autorizzazione all’uso delle intercettazioni a carico dell’ex sottosegretario Nicola Cosentino (Pdl), approvando la relazione di maggioranza della Giunta. Il voto, su richiesta del Pdl, è stato segreto. Nessun parlamentare si è astenuto.

Continua a leggere

IL CAFFE’ DEL CLAN – Undici ordinanze di custodia cautelare contro il clan dei Casalesi. Gli uomini di Cicciotto ‘e mezzanotte, capeggiati da Setola, imponevano con le armi il caffè della camorra

La Squadra Mobile di Caserta ha eseguito questa mattina undici ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della DDA partenopea, nei confronti di altrettanti affiliati alla fazione dei Casalesi, capeggiata da Francesco Bidognetti, detto ‘Cicciotto ‘e mezzanotté ma per alcuni mesi – dall’aprile del 2008 al gennaio del 2009 – saldamente in mano al capo dell’ala stragista dell’organizzazione, Giuseppe Setola. Imponevano l’acquisto del caffè del clan.

Continua a leggere

HA UN VOLTO – Michele Zagaria superboss latitante dei Casalesi ha un nuovo volto, diramato l’identikit

Un nuovo identikit del superlatitante dei Casalesi Michele Zagaria e’ stato diffuso oggi dalla polizia scientifica di Napoli, su disposizione dei pm della Dda Raffaello Falcone e Catello Maresca. L’immagine e’ stata realizzata sulla base delle testimonianze di alcuni collaboratori di giustizia che lo hanno incontrato di recente.

Continua a leggere

SCACCO ALLA DROGA – Maxi operazione della Guardia di Finanza, arrestati 16 narcos collegati alla camorra dei Casalesi e alla ‘ndrangheta dei Platì

Maxioperazione della Guardia di finanza contro il traffico di droga. Arrestati sedici narcotrafficanti collegati, secondo l’accusa, con la famiglia di ‘ndrangheta dei Barbaro di Platì (Reggio Calabria) e di Latorre di Mondragone, (Caserta), collegati ai Casalesi.

Continua a leggere

SCACCO AI CASALESI – Arrestati il fratello e il papà del boss di Casapesenna Michele Zagaria. Emesse 16 ordinanze di arresto per gli affiliati al clan di Gomorra

Ormai la Procura gli sta col fiato sul collo. L’intelligence degli inquirenti è sicura che dopo il fratello e il padre del boss di Casapesenna, anche Michele Zagaria finirà in carcere. È tra la Sardegna e il Casertano che sono stati arrestati il fratello e il papà del super latitante Michele Zagaria.

Continua a leggere

GOMORRA – Nicola Cosentino può essere arrestato. L’immunità vale fin quando resta in Parlamento

La Cassazione ha dichiarato legittima l’ordinanza di arresto per Nicola Cosentino, il sottosegretario all’Economia accusato dalla procura di Napoli di concorso esterno in associazione camorristica per presunti rapporti con il clan dei Casalesi.

Continua a leggere

L’INTERVENTO “Siamo tutti camorristi”, sopra i tetti per protestare, nella terra del sangue, della munnezza e dei politici corrotti. Per non dimenticare don Peppino Diana, semplicemente sacerdote

don peppino diana

Le affermazioni dell’Onorevole Gaetano Pecorella, Presidente della Commissione Giustizia del Parlamento, rese al giornalista Nello Trocchia del sito-rivista “Articolo 21”, su don Peppino Diana hanno suscitato scalpore e scandalo.

Continua a leggere