VERSO LE REGIONALI – Maurizio Savarese è il candidato dell’Idv. “Dalla parte del consumatore e del territorio”

SAN GIORGIO A CREMANO –  Con i suoi 39 anni Maurizio Savarese è il più giovane tra i candidati alle Regionali del 28 e 29 marzo. Funzionario Asl, in quota Italia dei Valori (Idv), il suo programma è imperniato sul commercio a difesa del consumatore: collegare direttamente chi produce e chi consuma, obbligare il negoziante ad indicare il prezzo pagato al grossista, realizzare un osservatorio sui prezzi e liberalizzare i saldi.

Continua a leggere

Annunci

VERSO LE REGIONALI – Gli accordi (e i disaccordi) nel Pdl e le spaccature interne al Pd. Aspettano tutti Mezzogiorno di fuoco (sabato 28 febbraio)

Ormai è una questione di giorni, anche se in una sola ora (seppur notturna) si possono rimescolare accordi, equilibri e sante (o meno) alleanze. È tutto pronto, o quasi. Mancano ancora le candidature ufficiali che saranno presentate sabato, ma il corri corri generale, tra le stanze del palazzo, nei corridoi delle segreterie dei partiti (soprattutto nelle stanze a loro adibite negli enti) è ormai in corsa e non lo ferma più nessuno.

Continua a leggere

VERSO LE REGIONALI – Nell’Italia dei Valori De Magistris non ci sta. “CandidandoDe Luca, Di Pietro s’è assunto una responsabilità importante”

“Di Pietro si è assunto una responsabilità gravissima”, quella di appoggiare Enzo De Luca in Campania, “una persona con reati gravissimi”. Luigi De Magistris attacca così la scelta del leader Idv Antonio Di Pietro di appoggiare in Campania la candidatura di De Luca per le regionali di primavera.

Continua a leggere

VERSO LE REGIONALI – Tutti contro Bassolino? Anche Amendola dà il via libera a De Luca. Più vicina l’intesa con Idv e Sinistra e Libertà

L’ufficialità c’è eccome. Enzo De Luca, nonostante il pressing bassoliniano su Guido Trombetti, è l’unico candidato per il Pd (capofila) alle prossime elezioni Regionali. Ad affermarlo è Enzo Amendola, segretario regionale del Pd, vicino a D’Alema e Bersani.

Continua a leggere

SIGNORE PECORE – In Radio, Sandra Lonardo spiega i perchè e i percome delle sue traversie giudiziarie. E nel gioco della torre, non sa chi “è peggio”: Di Pietro o De Magistris?

Un giorno da pecora? E perchè offendersi se soprattutto per la magistratura c’è l’obbligo di non dimorare in Campania, magari per non commettere “altri guai”. Ma Sandra Lonardo (Mastella) ci sta. E va in onda su Radio Due Rai.

Continua a leggere

VERSO IL VOTO – De Luca candidato unico nel Pd. “La Regione non sarà più una ProLoco” dice, ma Idv e vendoliani non sono d’accordo. “Ci vuole discontinuità”

Il dibattito si fa acceso. Roberto Marone ritira la sua candidatura per le primarie del Pd e come unico candidato, resta Vincenzo De Luca, il sindaco “sceriffo” che in pochi anni ha rilanciato Salerno e ha segnato l’inizio di un’era diversa da quella del bassolinismo.

Continua a leggere

LE RIUNIONI DEL PD – Si incontrano in solitaria e si pongono i veti. Per le primarie avanzano i nomi di Andrea Cozzolino e del sindaco di Salerno Vincenzo De Luca. Si assisterà al declino dei bassoliniani?

L'ex sindaco di Pomigliano e bassoliniano di ferro, Michele Caiazzo

I nomi che ricorrono sono quello di Enzo De Luca e del figlioccio di Bassolino Andrea Cozzolino. Venuti a cadere i “professori” alle primarie il Pd ci andrà spaccato, criticato e contento. ma le primarie si faranno.

Continua a leggere