L’HAREM – Anche le gemelline Imma e Eleonora De Vivo tra le 14 ragazze beneficiarie di un appartamento nella zona residenziale di Milano Due

Ci sarebbero anche le gemelline napoletane Imma e Eleonora De Vivo tra le 14 ragazze beneficiarie di un appartamento nella zona residenziale di Milano Due. Case messe a disposizione secondo i pm meneghini da Silvio Berlusconi e oggetto di perquisizione da parte della polizia giudiziaria nell’ambito dell’inchiesta sul Cavaliere accusato di concussione e prostituzione minorile.

Continua a leggere

Annunci

Un lungo applauso accompagna Enzo Liguori, un uomo perbene. Ai funerali del papà di maria Liguori anche il direttore de Il Mattino Virman Cusenza

POLLENA TROCCHIA – Si sono svolti nella chiesa di San Giacomo Apostolo a Pollena Trocchia i funerali di Vincenzo Liguori, il meccanico ucciso giovedi’ sera mentre lavorava nella sua officina in via San Giorgio Vecchio a San Giorgio a Cremano, sempre nel Napoletano e nel quale e’ rimasto ucciso un altro uomo, il vero obiettivo dei killer. A concelebrare i funerali don Luigi Ciotti e don Tonino Palmese.

Continua a leggere

DENTRO LA CRONACA – Mentre si celebrano i funerali del papà di Maria Liguori, i carabinieri indagano sulla vita di Formicola. Sgarro ai clan o matrice personale dietro all’esecuzione di San Giorgio a Cremano in cui ha perso la vita il meccanico

Mentre si celebra la cerimonia funebre di Enzo Liguori, il papà di Maria cronista de Il Mattino finito nel fuoco di camorra che voleva morto Luigi Formicola, ancora senza volto e senza nome i due killer, che hanno agito viaggiando su una potente moto (non è stata ancora ritrovata) e che viaggiavano con il volto coperto da caschi integrali. Da dove venivano? E da chi hanno ricevuto l’ordine di freddare Formicola?

Continua a leggere

LUTTO CITTADINO – Stamattina i funerali di Enzo Liguori: lutto cittadino in due comuni. Chi sa parli! Intanto i carabinieri indagano sulla vita di Luigi Formicola, il vero obiettivo dell’agguarto di camorra

Si svolgeranno stamattina, alle ore 11.00, nella chiesa di San Giacomo Apostolo a Pollena Trocchia  i funerali di Vincenzo Liguori, il meccanico 57enne vittima innocente a San Giorgio a Cremano di un agguato e papa’ di Mary, collaboratrice de ‘Il Mattino’ di Napoli che ha scoperto la sua morte proprio mentre stava seguendo per lavoro la vicenda di cronaca.

Continua a leggere

NAPOLI ITALIA – La settimana prossima la presentazione dell’atesissimo libro dell’ex Governatore della Regione ed ex sindaco di Napoli Antonio Bassolino

Due mandati a sindaco di Napoli, altrettanti da governatore della Campania. Il sogno del cosiddetto Rinascimento napoletano: Antonio Bassolino si racconta in «Napoli Italia», il libro in imminente uscita dall’editore Guida (nella foto, la copertina).

Continua a leggere

L’INCENDIO – A Volla un incendo devasta la nota cartoleria La Grande Mela, indagano i Vigili del Fuoco e i Carabinieri

VOLLA – Un fumo nero e denso ha avviluppato l’ intera via Monteoliveto a Volla, l’ allarme che riceve la vigilanza scatta verso le 20:39; arrivati sul posto i vigilantes si rendono conto dell’ incendio che si sta propagando; a prender fuoco è una cartoleria: “La Grande Mela” notissima nella cittadina e non solo, vengono allertati i vigili del fuoco, che arrivano tempestivamente sul posto; vengono avvertiti anche i proprietari del negozio ed è forse questo il compito più gravoso per la vigilanza.

Continua a leggere

Duplice omicidio a San Giorgio a Cremano. Killer ammazzano Luigi Formicola e Vincenzo Liguori, quest’ultimo forse testimone dell’agguato

SAN GIORGIO A CREMANO – Due uomini a terra, pieni di sangue. Un’esecuzione spietata, i killer in sella a una moto crivellano di proiettili Luigi Formicola, 56 anni, titolare di un circolo ricreativo. Più di due interi caricatori di armi automatiche sono stati esplosi contro l’uomo titolare in zona di un circolo ricreativo. Poi fanno per allontanarsi a tutta velocita’ ma dopo alcune decine di metri la moto ”inchioda” e torna indietro: uno dei sicari apre il fuoco contro Vincenzo Liguori, 57 anni, proprietario dell’officina meccanica attigua al circolo: lo ammazzano un solo colpo al torace, poi fuggono. Continua a leggere