L’INCENDIO – A Volla un incendo devasta la nota cartoleria La Grande Mela, indagano i Vigili del Fuoco e i Carabinieri

VOLLA – Un fumo nero e denso ha avviluppato l’ intera via Monteoliveto a Volla, l’ allarme che riceve la vigilanza scatta verso le 20:39; arrivati sul posto i vigilantes si rendono conto dell’ incendio che si sta propagando; a prender fuoco è una cartoleria: “La Grande Mela” notissima nella cittadina e non solo, vengono allertati i vigili del fuoco, che arrivano tempestivamente sul posto; vengono avvertiti anche i proprietari del negozio ed è forse questo il compito più gravoso per la vigilanza.

Decine di curiosi arrivano per vedere cosa succede, c’è chi piange, chi cerca di capire cosa sia potuto succedere; una ragazza, probabilmente vicina ai proprietari , si sente male , l’ambulanza accorre subito. La strada viene chiusa al traffico, il fumo si fa sempre più nero, le persone vengono allontanate dalla protezione civile e si avverte un certo nervosismo nell’ aria,ma per fortuna nello stabile non c’era nessuno, almeno stando alle prime indiscrezioni; l’ incendio va avanti per ore, ma non ci sono ancora precise informazioni di quanto accaduto, è probabile secondo molti che possa esserci stato un guasto ad una centralina elettrica: un corto circuito e il gioco – o sarebbe meglio dire l’ incendio – è fatto. Sui volti di quelli che hanno perso tutto, si legge incredulità e dolore; il fumo continua ad avvolgere la zona, non smette di fuoriuscire e i vigili del fuoco non possono abbassare la guardia, potrebbe succedere di tutto, la preoccupazione è indirizzata anche per le numerose abitazioni vicinissime alla cartoleria, il lavoro degli uomini del 115 si fa quindi incessante, non trapela nessuna novità, tutta la loro attenzione, è ovviamente rivolta all’ incendio.
Valentina Ferrante
redazione@loravesuviana.it