PARTONO I SALDI – Napoli in pole position, da domani in tutta la Provincia è corsa ai saldi d’inverno, controllando bene a non farsi fregare

Partono ufficialmente oggi. Napoletani ai nastri di partenza per i saldi. La città partenopea è infatti in pole position per la vendita al ribasso in Italia: il 2 gennaio primo giorno di svendite nei negozi, da via Roma al Vomero. Da domani invece i saldi si sposteranno in Provincia.

Dopo il crollo nazionale negli acquisti natalizi (meno 10% secondo gli ultimi dati di Confcommercio) tutti aspettano i saldi per cominciare a comprare. A Napoli i ribassi dureranno 90 giorni; l’ufficio studi di Confcommercio ogni famiglia spenderà quest’anno poco più di 400 euro per abbigliamento ed accessori, per un totale di spesa di 6,2 miliardi di euro che va ad incidere per il 18% sul fatturato del settore.  Ampia l’offerta per i «saldisti», che potranno beneficiaredi sconti dal 20 al 50%: in quest’anno di crisi, gli stock di invenduto dei negozi sono alti. La colpa è anche dell’emergenza rifiuti che ha penalizzato ulteriormente i negozianti per la scarsa presenza di turisti a Napoli.