HOLDING CAMORRA – La confederazione dei clan, i Lo Russo e i Moccia chiedono le estorsioni assieme, 4 arresti

I Carabinieri della Compagnia di Casoria, in provincia di Napoli, questa notte hanno sottoposto a fermo 4 soggetti ritenuti affiliati ai clan camorristici dei ‘Moccia’, operante nell’hinterland nord del capoluogo campano, e dei ‘Lo Russo’, operante nella zona settentrionale di Napoli, ritenuti responsabili a vario titolo di usura ed estorsione aggravati dal metodo mafioso.

Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea i militari dell’Arma hanno scoperto inediti collegamenti per le estorsioni tra gli appartenenti ai 2 clan nonchè numerosi casi di usura, con richieste di interesse dal 7 al 30% mensile, e di estorsione, con una vittima costretta addirittura a cedere la casa ad appartenenti al clan Lo Russo, che si erano messi d’accordo con il clan Moccia.

l’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it