SPAZI CIVILI – A San Giorgio a Cremano il nuovo “Parco dell’anima” per camminare, per giocare e per vivere la città

SAN GIORGIO A CREMANO – Sarò inaugurato sabato mattina alle 10.30 il nuovissimo “Parco dell’anima” in via Giacomo Brodolini.  Il parco sarà consegnato alla città dopo che i lavori, iniziati in estate, sono stati compiuti a tempo di record.

Il nuovo parco è abbellito da panchine, aiuole ed un sistema di filodiffusione che permetterà di ascoltare buona musica a bambini, anziani, famiglie che vorranno passare nel parco qualche ora di spensieratezza. A tagliare il nastro sarà il primo cittadino Mimmo Giorgiano. Sono stati personalmente invitati, con una lettera che li sta raggiungendo direttamente a casa in queste ore, tutti i firmatari di una petizione che alcuni anni fa chiesero al Comune la costruzione di una nuova area a verde nella zona ed il cui sogno, finalmente, trova compimento.  “Da anni la città aspettava la realizzazione del parco in una zona che per troppi anni è stata dimenticata. Crediamo molto nella realizzazione di parchi urbani in una città troppo spesso preda del traffico, come dimostra la recente riapertura della villetta dei giochi intitolata a Davide Sannino in via Manzoni. Bisogna dare ai cittadini luoghi per camminare, sedersi a leggere un buon libro, passare del tempo insieme ad altri. – afferma il vicesindaco ed assessore ai lavori pubblici Giorgio Zinno – Speriamo, nei prossimi anni, di edificare anche il cosiddetto “parco del corpo”, che per problemi tecnici è rimasto, negli ultimi anni, solo sulla carta, che sarà riempito di strutture ginniche e per il benessere personale. Siamo molto soddisfatti: nelle ultime settimane abbiamo aperto diversi cantieri e stiamo concludendo burocratiche le procedure per dare il via a quella che abbiamo definito “una nuova stagione” di lavori pubblici in città”. Entro fine anno saranno inaugurate diverse nuove opere pubbliche, dal parco pubblico “Pasquale Paradiso” in viale Formisano, al campo sportivo “Raffaele Paudice” e al centro polifunzionale giovanile di via Mazzini, collocato nell’ex macello.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it