IL RAPTUS – Un ottantenne di Castellammare, Salvatore Saggese aggredisce a forbbiciate il suo medico curante

CASTELLAMMARE DI STABIA – Armato di forbici ferisce gravemente il suo medico colpendolo ripetutamente poco prima che il professionista entrasse nel suo studio di Castellammare di Stabia. Salvatore Saggese, 81enne del luogo, è stato arrestato dagli agenti del locale commissariato con l’accusa di tentato omicidio.  I fatti sono avvenuti davanti alla sede dello studio del medico, in via Don Minzoni. Il medico, prima di entrare nello studio, è stato avvicinato dal suo paziente che stringeva nella mano destra un giornale arrotolato all’interno del quale aveva nascosto le forbici.

All’improvviso ha incominciato a colpire il professionista in varie parti del corpo fino a quando il medico si è accasciato al suolo in una pozza di sangue. Accompagnato all’ospedale l’uomo è stato ricoverato per ferite da taglio al braccio, alla regione ascellare, toracica e alla regione inguinale. Saggese, rintracciato e arrestato dalle forze dell’ordine nella propria abitazione, è indagato per tentato omicidio e porto di arma da taglio. In considerazione dell’età, l’autorità giudiziaria ha disposto la misura degli arresti domiciliari. Le forbici sono state sequestrate dalla polizia.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it