FRANTUMAZIONE & PROJECT 365 – Al Cam (Contemporary Art Museum) di Casoria, si festeggia l’arte contemporanea con due mostre internazionali

In occasione della giornata del contemporaneo, il 9 ottobre dalle ore 19.00, il CAM_Contemporary Art Museum ospita due eventi dal respiro internazionale a cura di Antonio Manfredi: Frantumazione, che partendo dal Friuli approda al CAM con un’installazione e una performance sonora, e la mostra itinerante di tre artiste brasiliane dal titolo Project 365, in collaborazione con il governo della città brasiliana di Santa Catarina, e che proprio a Casoria vede la sua ultima tappa.

 La serata verrà trasmessa in diretta web sul sito www.unicachannel.tv  (http://www.unicachannel.tv/diretta.asp ). Riprendendo le sue incursioni nel sociale, il museo di Casoria si sofferma sui pericolosi declivi delle divisioni nazionali. In occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia, che ricorreranno il prossimo anno, è quanto mai attuale lanciare spunti di riflessione artistica sul tentativo di disgregazione nazionale, al centro di polemiche politiche e storiche. Divisione, separazione o, come dal titolo, Frantumazione, è la provocatoria esplicitazione di una scomposizione culturale tra il nord e il sud del Paese Italia. L’installazione, IL MURO DELL’INDIFFERENZA, contenente stralci di articoli sul federalismo e sui suoi protagonisti, sarà la barriera dai cui opposti si svolgeranno le azioni sonoro-performative. Appare significativo che un MURO, simbolo di separazione, di occlusione e di confine divenga lo strumento d’unione di due realta’: il nord e il sud, rappresentate, nel corso della performance, dalla musica e dalla voce di Giovanni Floreani (Udine) e dalle sonorita’ tradizionali espresse dalla Compagnia Daltrocanto di Salerno. I suoni, i canti e le contaminazioni artistiche che arrivano da Udine e da Salerno, si incontrano a Casoria per sancire attraverso l’arte il valore dell’integrazione. La performance chiude, di fatto, la rassegna Frantumazione 2010 ideata ed organizzata dall’associazione culturale Furclap di  Udine. Frantumazione, che nasce nel 2009 con una serie di concerti, performance, installazioni e spazi riflessivi, approda a Casoria dopo essere stata a Parigi, Trieste e Udine. Frantumazione sarà presentato in conferenza stampa il 30 settembre 2010 alle ore 19,00 ad Udine nella sala Consiliare del Palazzo della Provincia alla presenza delle autorità e del direttore del CAM, Antonio Manfredi. Il diario intimo delle artiste brasiliane Cassia Aresta, Helenita Peruzzo e Rosa Grizzo, Project 365, registra, attraverso 365 opere 10 x 10 cm, il susseguirsi di momenti, sensazioni e sentimenti rappresentativi di una giornata che insieme sono il vissuto di un anno solare. Il dialogo fatto di contrasti tra le tecniche diverse, dalla fotografia alla foratura della carta pergamena, narra l’inconfessabile sentire in un fluire unico che diviene una collezione completa. Cassia Aresta costruisce scatole collage dove inserisce immagini di ricordi, di pensieri legati alla produzione e allo studio artistico. Talvolta interviene su foto di paesaggi inserendovi delicati e poetici elementi grafici o piccoli oggetti che trasformano i luoghi reali in scenari fantastici. Estraneamento e riflessione che giorno dopo giorno conducono alla conclusione del percorso dell’artista. Helenita Peruzzo registra piccoli e insignificanti momenti che costituiscono il suo divenire quotidiano. Colori tradizionali inglobano fotografie con l’effetto di disintegrazione dell’immagine. Leggeri tratti disegnati fissano particolari, sguardi saldi su un attimo trascorso, mentre vengono manipolati e trasformati spazi lontani portati a galla dalla scia dei ricordi. Le figure di Rosa Grizzo su carta pergamena bucherellata con un ago, necessitano di uno sguardo attento, di una maggiore concentrazione visiva. Impalpabili come nuvole o bolle di sapone aleggiano sulla superficie candida giocando con i pieni e i vuoti. Per quanto l’area di azione dell’artista appaia limitata, il fluire dei pensieri si fa materia in rilievo mentre la zona non forata lascia il proprio agire al silenzio.

CAM_Casoria Contemporary Art Museum Via Duca D’Aosta 63/A  80026 Casoria/Napoli/Italia Tel/Fax: +39 0817576167  info

Martedì-mercoledì-giovedì-domenica 10.00/13.00 sabato 17.00/20.00 lunedì-venerdì solo gruppi per appuntamento

www.casoriacontemporaryartmuseum.com    info@casoriacontemporaryartmuseum.com

Ufficio stampa & Pubbliche relazioni CAM_Graziella Melania Geraci +39 3349399870 cam.pr@hotmail.it