EMERGENZA RIFIUTI – Volla è al collasso, il sindaco Salvatore Ricci aumenta i controlli e istituisce le guardie ambientali

VOLLA -La crisi rifiuti non è risolta del tutto. Il Sindaco Ricci fa capire che basta un inciampo, se pur minimo,a sconvolgere la situazione e precipitarla. Scene viste e riviste. Strade colme di rifiuti,irregolarità nello smistamento e la poca sensibilità da parte dei cittadini nel rispettare le regole, ormai note, della raccolta differenziata.

Continua a leggere

Annunci

L’OMICIDIO DELLA MAMMA CORAGGIO – L’assassinio di Teresa Buonocore, passa dalla Dda alla omicidi: dietro non c’è la mano della camorra

PORTICI – La città del Granatello, nello sgomento. Teresa, la mamma coraggio trucidata come un boss, la conoscevano in città. Era una persona perbene, una che tirava dritto per crescere le sue bambine, una donna che non ha esitato a denunciare il presunto orco di una delle sue due bambine. La posizione di altre tre persone è al vaglio degli investigatori. Intanto l’inchiesta non è più di competenza della Dda.

Continua a leggere

IL CAFFE’ DEL CLAN – Undici ordinanze di custodia cautelare contro il clan dei Casalesi. Gli uomini di Cicciotto ‘e mezzanotte, capeggiati da Setola, imponevano con le armi il caffè della camorra

La Squadra Mobile di Caserta ha eseguito questa mattina undici ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della DDA partenopea, nei confronti di altrettanti affiliati alla fazione dei Casalesi, capeggiata da Francesco Bidognetti, detto ‘Cicciotto ‘e mezzanotté ma per alcuni mesi – dall’aprile del 2008 al gennaio del 2009 – saldamente in mano al capo dell’ala stragista dell’organizzazione, Giuseppe Setola. Imponevano l’acquisto del caffè del clan.

Continua a leggere

LO STATO SOCIALE – A 300 famiglie meno abienti, il Comune compra il kit per la scuola

SAN GIORGIO A CREMANO – 300 famiglie con più di due figli nell’età della scuola dell’obbligo e reddito basso riceveranno un contributo per l’acquisto di materiale scolastico: è stata infatti pubblicata all’albo pretorio del Comune la graduatoria per la distribuzione delle School Card. Sono giunte al Comune centinaia domande: c’è stata, quindi, una grande risposta al provvedimento fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Mimmo Giorgiano.

Continua a leggere

CAMBIO AL MADRE – L’europarlamentare finiano Enzo Rivellini prende le parti di Edoardo Cicelyn e scrive a De Mita e Caldoro, contro la sostotuzione del direttore del Museo Madre

Museo Madre, cambio di rotta ai vertici. In Regione Campania vogliono mandar via Cicelyn per rimpiazzarlo col critico d’arte più critica to d’Italia, Vittorio Sgarbi. L’europarlamentare Enzo Rivellini, coordinatore di Generazione Italia Campania, prende “stranamente” le parti di Cicelyn.

Continua a leggere

LA CRISI DI ACQUASERVIZI – Un operaio sale sul cornicione e minaccia di darsi fuoco, ancora in forse il futuro degli operai

ERCOLANO – S’inaspriscono i toni della protesta messa in atto già da diversi mesi dagli ex dipendenti della società’Acquaservizì  di Castellammare appaltatrice dell’indotto Gori.  Le risposte tanto attese sembrano non essere giunte ed ecco che nella città degli scavi all’ esterno della sede Gori in via Trentola l’esasperazione ha spinto un ex lavoratore di ‘Acquaservizì  Domenico Caruso a salire sul tetto dell’azienda in via Trentola con una bottiglietta di benzina minacciando di darsi fuoco in caso che nella riunione, in atto all’interno degli uffici della gori  non emergano le tanto attese certezze sulla costituzione della ditta “gori servizi”; Azienda che potrebbe finalmente dare lavoro ai cinquantasette dipendenti in cassa integrazione da circa sei mesi, in seguito allo scioglimento effettivo dell’azienda.

Continua a leggere