ACQUA SALATA – La Gori spa, dopo le barricate, fa dietro front e ritira “dal mercato” le bollette con l’anticipo della rata

La Gori ha raccolto l’invito formulato l’8 settembre 2010 dal presidente dell’Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano, Carlo Sarro, ed ha sospeso l’applicazione dell’Adan (l’anticipo consumi che ha preso il posto del vecchio deposito cauzionale) in attesa che l’Assemblea dell’Ente d’Ambito riveda complessivamente il Regolamento del Servizio Idrico Integrato e l’articolazione tariffaria. In particolare sarà riformulato l’articolo del Regolamento sull’anticipo consumi al fine di eliminare ogni dubbio sui criteri di applicazione. L’AD di Gori, Giovanni Marati, tranquillizza gli utenti contrattualizzati con il precedente gestore del servizio idrico che hanno già avuto l’addebito: «L’anticipo consumi addebitato nelle recenti fatture sarà oggetto di compensazione con le prossime emissioni, che recepiranno anche le eventuali modifiche del Regolamento del SII. Invitiamo pertanto gli utenti, nel caso in cui non volessero attendere la prossima fatturazione per la compensazione, a recarsi, a partire da giovedì 23 settembre, presso gli sportelli Goriper ritirare il bollettino per il pagamento delle fatture al netto dell’adeguamento dell’Adan”.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci

SCACCO ALLA CAMORRA – Ventitre arresti nell’acerrano: accusati di omicidio, droga ed estorsioni. Decimati i clan Crimaldi, De Sena e Di Fiore

Ventitré persone sono state arrestate dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Castello di Cisterna, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Napoli nei confronti di presunti esponenti dei clan camorristici dell’Acerrano, nell’hinterland di Napoli.

Continua a leggere

RIVOLUZIONE AL COMUNE – Alla consigliera Annarita De Simone l’incarico di monitorare (con criticià) l’operato di sindaco e Giunta

SANT’ANASTASIA – Che il Sindaco, Carmine Esposito, avesse intenzione di avvalersi della collaborazione fattiva dei consiglieri comunali, era noto a tutti e molti cittadini hanno avuto modo di vedere assiduamente presenti i consiglieri di maggioranza sia al Municipio che alle manifestazioni pubbliche. Dando concretezza al suo convincimento sul modo di amministrare, come annunciato ripetutamente in campagna elettorale, il Sindaco ha nominato la consigliera Annarita De Simone responsabile del “monitoraggio dell’attuazione  del programma politico”.

Continua a leggere

TRA ACCORDI E DISACCORDI – A Pollena Trocchia il sindaco Pinto cambia la Giunta: fuori Giovanni Onore, dentro Giuseppe De Siena e Luigi Esposito. La fascia di vice sindaco a Giacomo Scognamiglio

POLLENA TROCCHIA – La telenovelas nella giunta e nella maggioranza di centro destra retta da Francesco Pinto, si è conclusa come avevamo annunciato. Fuori l’ormai ex vice sindaco (il suo posto è ricoperto dall’assessore al bilancio ed ex sindaco Giacomo Scognamiglio) Giovanni Onore, al suo posto due new entry: Giuseppe De Siena e Luigi Esposito.  

Continua a leggere

LA TRAGEDIA – Teresa Buonocore fece arrestare lo stupratore di sua figlia, trucidata nella sua auto come un boss

PORTICI – Fece arrestare lo stupratore della figlia, trucidata in auto come un boss. Una donna è stata uccisa a Napoli, nell’area del porto. Lo conferma un medico del 118. La vittima, a quanto si apprende, si trovava a bordo di un’auto, quando è stata colpita da alcuni proiettili, in via Ponte dei Francesi, all’ingresso della città.

Continua a leggere