VOLONTARIATO GIOVANILE – Tre Comuni ed un solo progetto: approvato e finanziato: si parte

VOLLA – Ancora un successo per l’Assessorato alle Politiche Sociali e Giovanili del Comune di Volla, condotto dall’Assessore Arch. Francesco Esposito, che questa volta si propone in squadra con l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Cercola, guidato dalla Dott.ssa Gaetana Polito, e quello del Comune di Pollena Trocchia con a capo il Sindaco Avv. Francesco Pinto.

Con un accordo di partenariato tra i tre comuni, attraverso l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) è stato presentato al Ministero della Gioventù un progetto inerente agli “Interventi a favore del volontariato giovanile” mediante la realizzazione di esperienze di volontariato sociale da parte dei giovani. L’ottimo lavoro di squadra del Comune di Volla insieme agli altri due partner ha dato frutto ad un progetto che metterà i giovani accanto ai disabili per raggiungere un duplice obiettivo: Primo, migliorare l’inclusione e la socializzazione dei diversamente abili nel contesto in cui viviamo, nonché ottimizzare la qualità della loro vita, e non c’è maniera migliore che ricorrere alla sfera giovanile; secondo, grazie a questa esperienza, i giovani stessi aumenteranno il loro senso civico e capiranno l’importanza di dare un aiuto alla società grazie al volontariato. Il progetto, ottimamente valutato, è stato non solo approvato ma totalmente finanziato con un importo pari a 48.000,00 Euro. Soddisfatto per l’ennesimo valido risultato ottenuto, l’Assessore Esposito è sempre più spronato ad ottenere servizi positivi da offrire ai suoi cittadini.  

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it