NOEMI VA AGLI ESAMI – Da privatista, la protagonista del “noemigate” va agli esami di maturità. “Spero solo che mi trattino come gli altri”

Gli esami non finiscono mai è vero, ma Noemi Letizia, la diciannovenne che chiama “papi” il capo del Governo Silvio Berlusconi, i suoi li ha appena iniziati. «Ho paura che la commissione d’esame abbia dei pregiudizi quando scoprirà che io sono quella Noemi Letizia di cui tutti parlano per la mia amicizia con Silvio».

Lo confessa Noemi Letizia, in un’intervista al settimanale «Diva e donna», in edicola domani. Noemi Letizia, che sta sostenendo l’esame di maturità da privatista e che presenterà una tesina sulle avanguardie storiche lancia un appello: «Chiedo solo di essere trattata come tutti gli altri».  E precisa: «Sono preoccupata in particolare per la terza prova e poi per l’orale». La ragazza posa per il settimanale con Eliana Cartella, giovane bresciana contesa fra Renzo Bossi e il calciatore Mario Balotelli, scambiandosi anche un provocatorio bacio saffico, ma si sa “certe cose” si fan solo all’insaputa di “papi” e poi lo spettacolo è spettacolo, o no?!

l’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci