MUSICA IN FESTA – Promossa dall’associazione Grandi Domani, al teatro dei Platani di Cercola si esibiranno i talenti vesuviani

CERCOLA – Sarà il teatro dei Platani, la sera del 9 giugno dalle 20.30, ad ospitare la prima edizione di MUSICA IN FESTA, concorso canoro promosso dall’associazione Grandi Domani. Una manifestazione che mira a promuovere quanto di buono, nel mondo del canto, offre il territorio della periferia napoletana.

Una sfida all’emarginazione, anche culturale, di cui soffrono i territori borderline della Metropoli campana, che ha come protagonisti tanti giovani artisti che hanno in tasca un sogno: farsi un nome nel firmamento delle stelle della musica. Una macchina organizzativa giovane e dinamica, messa su con sapienza dal presidente di Grandi Domani, il dott. Marco Usai, che si è avvalso della collaborazione del musicista Fabio Esposito per la direzione esecutiva e di Radio Centro Ponticelli per la diffusione di un format radio dedicato agli aspiranti finalisti. Ma non solo. Anche su Facebook impazza la manifestazione, con oltre mille aderenti al gruppo di MUSICA IN FESTA, che votano i loro artisti preferiti. Il tutto condito da numerose partnership (ADACS Campania, Ass. Giovane Solidarietà, Casa delle Associazioni di Volla, “Coffee Shop”) e dal patrocinio morale di Comune di Cercola e Pro Loco Cercola. “Musica in festa non è solo una gara canora, ma un distributore di emozioni,un momento di straordinaria condivisione di esperienze, sentimenti, sensazioni”. Così descrive la kermesse il dott. Marco Usai, che è anche direttore artistico della manifestazione. “Senza dimenticare che siamo un’associazione no-profit, e che per tanto c’impegneremo a finanziare altri progetti di solidarietà come quello messo in piedi con i fondi raccolti nello spettacolo dell’anno scorso: abbiamo infatti aperto un laboratorio musicale nella parrocchia del Comune di Fossa, in provincia de L’aquila, pesantemente colpito dal sisma del 6 aprile scorso”. Musica, giovani, emozioni, solidarietà: tre chiavi di lettura per una serata che si preannuncia davvero indimenticabile.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Advertisements