PEDALANDO PER LA LEGALITA’ – Alla scuola Falcone le pedalate contro le illegalità: 100 bambini in bicicletta per le strade del centro cittadino

POMIGLIANO D’ARCO – Pedalare contro le droghe, per la legalità. La partenza è per stamattina e dal cortile della scuola comprensiva “Giovanni Falcone” le cento biciclette muoveranno per percorrere in lungo e in largo il centro ella città dell’Alfa.

 Parte oggi infatti il progetto “Alla riscoperta della nostra città: bicicletta è mobilità sostenibile”, organizzato dalla prof. Rosa Colombrino sotto la direzione del preside Angelo De Viggi. Cento bambini, accompagnati dai docenti della scuola (all’avanguardia per progetti extra didattici che mirano alla crescita dello studente all’interno della società) con le proprie biciclette percorreranno el stradeche dalla scuola muovono per il centro. “L’attività sportiva – dice la coordinatrice del progetto Rosa Colombrino – rappresenta un’alternativa agli eccessi che possono sfociare anche nel mondo della droga o comunque della cattiva alimentazione. Pedalare, conoscendo la città, per riappropriarsi degli spazi veri e delle piste ciclabili, portando in giro il nome della nostra scuola, titolata appunto ad un uomo di legge, morto per l’affermazione della legalità, come è stato Giovanni Falcone”.

L’Ora Vesuviaana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci