A POMIGLIANO D’ARCO LA PRIMA TAPPA DEL PROGETTO FUTURIN SULLA SENSIBILIZZAZIONE ALL’UTILIZZO DELLE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

POMIGLIANO D’ARCO – Questa sera, alle ore 20.00, presso la sede pomiglianese dell’associazione “Campania in Positivo”, (via Caserta, 24), si terrà la prima tappa della campagna di sensibilizzazione all’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili organizzata da Nuova Generazione, associazione di promozione sociale campana, fautrice del progetto “Futurin-Futuro rinnovabile”, nell’ambito del programma europeo Gioventù in Azione.  

Il progetto intende estendere l’informazione relativa all’utilizzo delle energie rinnovabili oltre che a Pomigliano d’Arco, cittadina che ospita quest’oggi il primo appuntamento del percorso, anche ai comuni di Pollena Trocchia, Palma Campania, Sant’Anastasia e Sorrento, con le cui amministrazioni è stato avviato una fattiva collaborazione. Le attività di Futurin hanno lo scopo di sensibilizzare i giovani su questa importante tematica legata alla salvaguardia dell’ambiente e di produrre proposte da sottoporre all’attenzione delle amministrazioni comunali.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci