LO SCONTRO POLITICO – A Cercola è scontro sulle variazioni delle norme attuative al Prg. Montella risponde alle accuse dell’ex sindaco Ciro Maglione

CERCOLA –  “Il Piano Regolatore Generale è un piano fallimentare. Non ha portato sviluppo al territorio ed è costato 200.000 milioni di lire”. Non usa mezzi termini l’ assessore ai lavori pubblici Mario Montella per definire il Prg approvato nel 1998 dall’ amministrazione di centro- sinistra guidata da Ciro Maglione. Proprio l’ ex sindaco in questi giorni aveva accusato Montella di voler stravolgere il Prg a spregio del principio della perequazione urbanistica, per il quale ognuno partecipa alla trasformazione del territorio in base al valore del proprio immobile. La commissione consiliare urbanistica ha infatti deliberato una variante semplificata alle norme tecniche di attuazione del Prg, che prevede il potenziamento di interventi da parte di privati su aree destinate ad edilizia pubblica finalizzati alla realizzazione di servizi alla persona (amministrativi, sanitari, sociali, culturali).

 “Dal 2003 l’ edilizia residenziale popolare è bloccata. La variante è una premialità che compensa una cosa in meno che abbiamo e ci da la possibilità di uscire da questo stallo” ha detto Montella “Gli imprenditori potrebbero venire ad investire risorse sul nostro territorio ed il nostro paese avrebbe quell’ indirizzo turistico- ricettivo che, a 6 km dalla città, merita di avere”. Montella ha ricordato che il lavoro della commissione consiliare ha il parere positivo del professor Gasparini, redattore del Prg, e del consigliere comunale d’ opposizione, l’ architetto Eugenio Esposito, appena dichiaratosi indipendente.  “Il Prg come redatto era inattuabile sotto certi aspetti” ha spiegato Montella “per esempio erano previste sul territorio delle strutture sanitarie pubbliche. Senza previa concessione dell’ Usl esse non possono nascere e a Cercola l’ Usl non può decidere nemmeno di un 1 mq”. La variante sarà sottoposta all’ attenzione del consiglio comunale, dove, grazie alla schiacciante maggioranza della squadra guidata dal sindaco Pasquale Tammaro, ha buone probabilità di passare.

Ilaria Campanile

redazione@loravesuviana.it

Annunci