L’EMERGENZA SANITA’ – In Regione assicurano il pagamento degli stipendi per i dipendenti dell’Asl Na 1, se ne è interessato direttamente il Presidente Stefano Caldoro

Qualcosa si muove: dopo l’ok del presidente Caldoro alla procedura amministrativa per garantire la provvista finanziaria, si avvia sul binario della soluzione la vicenda del mancato pagamento degli stipendi all’Asl Napoli 1. Tra domani e mercoledì tutti i dipendenti dovranno vedersi pagati gli stipendi.

Si potranno verificare dei ritardi, ma – assicurano dalla Regione – l’emergenza dovrebbe rientrare entro mercoledì al massimo. La situazione ha trovato soluzione nella giornata di sabato: «Il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha dato questo pomeriggio avvio formale alla procedura amministrativa e contabile che garantisce la provvista finanziaria per pagare gli stipendi ai dipendenti della Asl Napoli 1. Per questa specifica emergenza – è stato sottolineato in un comunicato – è stata prevista un procedura ad hoc per risolvere il problema cosi come il Presidente Caldoro si era impegnato a fare nei termini previsti dall’accordo del tavolo tecnico costituito presso la Regione con i sindacati ed i rappresentanti delle imprese». «Non è finita la situazione di emergenza che ha origine da un enorme indebitamento della Regione accompagnato da una scarsa liquidità. La soluzione prevista non prevede – è stato spiegato nella nota – in nessuna forma l’intervento del governo nazionale».

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci