SAPORI E SAPERI – Alla kermesse del gusto, presentata la nuova pasta dei fratelli Setaro: le penne rigate dentro e lisce fuori, per reggere il sapore

Da Torre Annunziata arriva il nuovissimo formato di pasta capace di trattenere al proprio interno sughi e ragù, esaltandone il sapore: si tratta di particolari “penne” rigate dentro e lisce fuori che, grazie a alla loro caratteristica, sono in grado di “conservare” il condimento e sono ideali per essere saltate in padella anche nelle ricette più fantasiose.

 A lanciarle sul mercato è il pastificio Fratelli Setaro di Torre Annunziata che le presenterà per la prima volta, in esclusiva, nel corso di “Sapori & Saperi” la kermesse enogastronomica in programma a Pompei dal 23 al 25 aprile 2010. «Grazie a questo particolare formato di “penne” – spiega Vincenzo Setaro, titolare del pastificio insieme ai fratelli Salvatore e Nunzio – il sugo o il condimento entra nella pasta e non esce, perché viene trattenuto più a lungo proprio dalle righe che sono all’interno di ogni singolo pezzo». Il formato “rigato dentro” è stato ideato per preparare ricette in cui la pasta si sposa in modo equilibrato con il condimento. «Il formato – aggiunge ancora Setaro – è stato apprezzato particolarmente dagli chef, soprattutto per saltare la pasta in padella con condimenti particolari o con il classico ragù. Tuttavia abbiamo ottenuto un buon riscontro anche dalle massaie che l’hanno provato con ricette più tradizionali. Non è stato semplice realizzare questo formato: è stato necessario realizzare appositamente una nuova trafila in bronzo». Il pastificio Setaro – fondato nel 1939 da Nunziato Setaro – opera in uno stabile ottocentesco di tre piani nel centro storico di Torre Annunziata, antica capitale dell’arte bianca, dove il metodo di essiccazione a bassa temperatura permette di esaltare le proprietà organolettiche e il valore nutritivo della pasta, rispettando sempre la capacità produttiva di un pastificio artigianale (tra i 24 e i 36 quintali al giorno di pasta). Il nuovo formato della casa sarà presentato in esclusiva alla terza edizione di “Sapori & Saperi”, la fiera agroalimentare in programma dal 23 al 25 aprile a Pompei, dove i sapori e le ricchezze della terra si sposano con i tesori della storia e della fede, in un viaggio affascinante tra i percorsi del gusto e della qualità.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci