LA FESTA DEI GIGLI – A Nola i carabinieri seuqestrano l’officina dove le paranze costruiscono i Gigli

NOLA – Una delle officine impegnate, a Nola, nella realizzazione dei “gigli” per la festa annuale è stata controllata dai carabinieri nell’ambito di un servizio per la repressione degli illeciti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e per il contrasto al deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi.

E’ stato denunciato il titolare dell’officina di lavorazione del ferro, dell’alluminio e del vetro in via Polveriera, incaricata della realizzazione del “giglio del fabbro”. I militari hanno riscontrato la violazione di alcune norme igieniche e antinfortunistiche, ed hanno scoperto il deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi, oltre all’assenza di una serie di autorizzazioni.   E’ stata sottoposta a sequestro penale l’intera attività avente una superficie complessiva di 245 mq, insieme a tutti i macchinari.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci