MOTO RALLY – Continua la corsa del “leone” Ugo Filosa e del Gruppo Cumoto

Continua il trend positivo degli iscritti al campionato; 55 partenti e 10 partecipanti al raid sono dati più che confortanti per una gara nata in appena 10 giorni. Norcia e le sue splendide montagne hanno accolto la carovana con paesaggi mozzafiato e con percorsi suggestivi. Un “uno due” spaventoso nelle due prime speciali della prima giornata di gara ha messo il sigillo alla vittoria di uno strepitoso Ugo FILOSA che in sella ad una Husqvarna 510 messagli a disposizione dal Team Cuomoto ha inflitto pesanti distacchi ai suoi più diretti inseguitori, al termine della giornata, con due speciali rispettivamente di 22 km e di 38 km, definite da tutti, da “mondiale”. Ugo FILOSA chiude la giornata del sabato con un tempo complessivo di 58’54.10, seguito a 2’09.54 da Maurizio MONINI BONINI su Honda (in veste privatissima) e a 3’15.61 da Manuel LUCCHESE su Husaberg 570 messagli a disposizione dalla casa madre austriaca. Si preannuncia una domenica all’insegna della battaglia sportiva, con in più l’incognita del meteo che durante la notte ha portato nuvole cariche di pioggia e neve.

 Lucchese e Monini Bonini, partono all’attacco, decisi a rosicchiare quei minuti che li dividono dal gradino più alto del podio. Sulla difensiva Ugo FILOSA, che non solo si deve guardare le spalle dai due baldi giovani, ma deve anche fare i conti con un rifornimento di carburante “annacquato” che rischia di far perdere la testa della classifica al forte pilota stabiese. Al termine di una lotta serrata, le due ultime prove speciali (ps3 di 20 km e ps4 di 15 km), portano ad un cambiamento delle posizioni solo per i gradini più bassi del podio. Neve, pioggia, “carburante”, non frenano Ugo FILOSA (Husqvarna – Team Cuomoto), che si aggiudica con un tempo di 1:39’06.81 il primo Rally di Norcia seguito ad appena 34.00 da Manuel LUCCHESE (Husaberg Factory) e a 1’31.18 da Maurizio MONINI BONINI (Honda – Umbria Rally Team). Prossimo appuntamento il Rally Sandalion (dal 30 aprile al 2 maggio) con importanti novità.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci