LE PORTE DI NAPOLI – Con “Siti Reali” in viaggio per le Porte di Napoli

Al via per il bis. 2˚ appuntamento con Napoli e le sue porte da piazza bellini a piazza dante tra passato e contemporaneo: Port’Alba, il Foro Carolino  e Metrò dell’arte. Secondo appuntamento alla scoperta delle testimonianze artistiche che circondano le Porte della Città di Napoli.

L’itinerario partirà da piazza Bellini, da sempre caratterizzata da un’atmosfera bohèmienne oltre che da palazzi storici e dai resti dell’ antica cinta muraria della Napoli greco-romana. Passando attraverso l’antica “Porta sciuscella”, dal vicino albero di di carrube, poi detta Port’Alba dal duca d’Alba, il viceré spagnolo che la fece erigere nel 1625, si arriverà a Piazza Dante, nota in origine come Largo del Mercatello e in seguito trasformata dal Vanvitelli in Foro Carolino in onore del re Carlo III di Borbone. Attraversando l’ampia piazza si arriverà alla stazione della metropolitana, una delle “Stazioni dell’Arte”, che inaugurata nel 2002, rappresenta un vivace esempio di architettura contemporanea, alla cui realizzazione hanno partecipato artisti di fama internazionale come Jannis Kounellis, autore di Le scarpe e i Trenini, e Kosuth che si è ispirato al Convivio di Dante. Alla fine della visita è previsto un dono goloso per tutti i partecipanti.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci