PARENTOPOLI AL COMUNE – Il figlio del sindaco Tammaro supera tutte le prove, sarà lui il nuovo assistente amministrativo dell’Ente

CERCOLA –  Ieri pomeriggio si è tenuta l’ ultima prova del concorso pubblico bandito dal comune per un posto a tempo indeterminato di istruttore amministrativo. I due finalisti erano Domenico Corfeo e Gennaro Tammaro, figlio del sindaco Pasquale Tammaro.

 La prova, articolata in una verifica di abilità informatica, una di conoscenza della lingua inglese ed una terza di teoria amministrativa, si è conclusa con un ex aequo: ad entrambi i candidati la commissione ha assegnato il voto di 22,50/ 30. Nessun vincitore ufficiale è stato quindi proclamato per il momento. Tuttavia il vantaggio di Tammaro su Corfeo – vantaggio accumulato con un voto maggiore nelle prove precedenti, la minore anzianità e il possesso di due titoli richiesti- farebbe ipotizzare che sia lui il nuovo istruttore amministrativo della macchina comunale cercolese. Proprio la partecipazione di Gennaro Tammaro al concorso pubblico aveva scatenato velenose polemiche nei mesi scorsi circa l’ opportunità o meno che il figlio del primo cittadino vi prendesse parte. Il sindaco aveva difeso a spada tratta il giovane. A chi gli faceva notare il rischio di una “Parentopoli” ribadiva che il giovane non doveva essere discriminato in qualità di “figlio di” e che era pronto a querelare chiunque mettesse in dubbio la sua buona fede. La legge d’ altro canto lo permette: non c’era nessun motivazione giuridica perché Gennaro Tammaro non potesse gareggiare al concorso. L’ opposizione annuncia battaglia con l’ uscita imminente di manifesti di protesta. La maggioranza si è stretta invece unita attorno a Pasquale Tammaro (reale solidarietà o necessità di compattezza in vista delle elezioni Regionali di marzo e delle frizioni in maggioranza e anche in giunta). Il sindaco, in compagnia di qualche consigliere e di qualche familiare, era anche lui nella piazza municipale ieri in attesa dei risultati.

Ilaria Campanile

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci