IN PIAZZA – Con la Cgil, cinque manifestazioni in Campania per il lavoro, il fisco e i diritti di cittadinanza

Cinque manifestazioni promosse dalla Cgil si stanno svolgendo in Campania in occasione dello sciopero generale del 12 marzo proclamato dalla confederazione sui temi del lavoro, del fisco, del Mezzogiorno e della cittadinanza.

A Napoli corteo da piazza Mancini a piazza Matteotti, dove è previsto l’intervento del segretario confederale della Cgil, Fulvio Fammoni. Concentramento stamattina alle ore 9,30 e poi via lungo le strade cittadine. A Pratola Serra, davanti ai cancelli della Fma, dalle ore 10 si sta svolgendo  l’iniziativa che interesserà la provincia irpina, mentre nel Sannio appuntamento alle ore 9,30 alla Rocca dei Rettori di Benevento. A Caserta sit-in alle ore 10 davanti alla prefettura, mentre alla stessa ora a Battipaglia si terrà una manifestazione al Centro Sociale. In Campania il trasporto pubblico locale si fermerà dalle ore 20 alle ore 24, il trasporto aereo dalle ore 10 alle ore 14, il trasporto ferroviario dalle ore 14 alle ore 18, le navi traghetto presenti nei porti ritarderanno la partenza di 4 ore, lo stop dei dipendenti delle imprese portuali sarà di quattro ore, il personale Anas, quello dell’autonoleggio si fermerà per otto ore. Fermi per l’intera giornata i bancari, i postali, gli addetti di scuola, Conservatori e Accademie. Per il settore di Università e ricerca lo sciopero sarà nelle ultime quattro ore di turno.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci