L’EMERGENZA OCCUPAZIONE – I Precari della Fiat oggi in Regione. Si lavora tre giorni e poi stop. Nessuno dice la verità, soprattutto in campagna elettorale

POMIGLIANO D’ARCO – L’assessore regionale al Lavoro della Campania, nel pomeriggio di oggi oggi  (alle 15,00)  presso gli uffici regionali dell’Assessorato al Lavoro di via Santa Lucia, si svolgerà un incontro con il sindaco di Pomigliano D’Arco ed alcuni lavoratori della Fiat per discutere della situazione dei 52 operai precari cui l’azienda non ha rinnovato il contratto.

La Regione predisporrà per questi lavoratori in difficoltà il sussidio di disoccupazione e delle borse formative. “Come dimostrano tutti i nostri interventi legati alla crisi Fiat, siamo convinti – sottolinea Gabriel – della centralità dello stabilimento di Pomigliano nell’ottica del rilancio complessivo della fabbrica torinese. Pensiamo infatti che il Sud debba giocare un ruolo di primo piano nella ripresa delle Fiat, ed in ogni caso assicuriamo ai lavoratori la massima disponibilità a mettere in campo misure anticrisi qualora sia necessario”. Gabriele ha poi concluso: “Ricordo inoltre che stiamo lavorando per approvare la delibera 2010 del decreto “Anticrisi 2″, che estenderà gli interventi di sostegno allo stabilimento di Pomigliano lungo tutto il corso dell’anno 2010”.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci