VERSO LE REGIONALI – Caldoro punta sull’agricultura. “Dobbiamo ritornare alle vecchie eccellenze di produzione e all’alta qualità dei prodotti”

“Dobbiamo restituire alla Campania quel ruolo di leader del settore agricolo che aveva in passato e che ha perso per colpa della cattiva politica”. E’ quanto ha dichiarato Stefano Caldoro, candidato Pdl alla Regione Campania, nel suo intervento durante l’incontro con la Coldiretti.

“Se la Campania, secondo dati Svimez, perde tre punti percentuali e ed altri bacini del Mediterraneo ne guadagnano, è – evidenzia – il chiaro segnale che c’é un problema del sud Italia e nello specifico della nostra regione”. “Il primo impegno da prendere per il comparto – sottolinea – é quello di dotare il settore agricolo di un modello funzionale alle esigenze che ad oggi non ha, la gestione non deve essere affidata alla politica ma ad una organizzazione orizzontale. Bisogna anche dotare la regione di infrastrutture adeguate per dare alla filiera del fresco la certezza dei tempi di consegna del prodotto”. “La riscossa della Regione – conclude Caldoro – passa anche per questo settore, noi accettiamo questa sfida non con una logica politica di chiusura ma di concertazione con gli interpreti delle esigenze di questo settore”.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci