VERSO IL VOTO – Da definire solo le liste, ma a Sant’Anastasia i partiti si spaccano. E’ partita la campagna elettorale e la guerra dei manifesti

SANT’ANASTASIA – E’ crisi in casa Mastella. Pronti? Via. Ormai c’è da definire solo le liste, ma i giochi sono quasi tutti fatti.  E anche le scissioni interne ai partiti. Nell’Udeur, infatti, c’è aria di tempesta e la città tappezzata di manifesti ne è la prova. Da una parte il gruppo storico legato a Giacomo Gammella, dall’altra quello legato all’attuale presidente della sezione di Sant’Anastasia Franco Rea.

“Ho tenuto una riunione degli iscritti e ho ottenuto il totale appoggio”. Così il presidente della locale sezione Udeur, Giacomo Gammella, commenta il manifesto apparso in città è firmato dal segretario regionale Giulio Di Donato, dal commissario provinciale Ugo
De Flaviis e dal segretario della sezione Franco Rea. Nel documento si legge che “L’Udeur-Popolari alle elezioni amministrative del prossimo 28 e 29 marzo sosterrà il candidato sindaco del Pdl Carmine Esposito”. E Gammella chiarisce: “Ho contattato nuovamente la segreteria
dell’amico Di Donato. Già nei giorni scorsi mi avevano escluso ci fosse l’ipotesi di un accordo con Esposito, e nell’occasione mi hanno rassicurato che non è stato firmato nessun documento del genere, né che si sono espressi per questa candidatura. Personalmente ho già più
volte dichiarato che stiamo preparando la lista per appoggiare come candidato sindaco il socialista Carmine Capuano Capuano, non esistono altre realtà politiche da perseguire a Sant’Anastasia. Rea parla a titolo personale, ha ottenuto il ruolo di presidente della sezione per questioni personali per dei suoi legami con la famiglia Mastella, ma non ha mai svolto politica in città. L’80 per cento degli iscritti al partito ha sempre fatto riferimento a me, e siamo già pronti con i nomi delle persone da mettere in lista per le prossime elezioni amministrative, non credo che Rea possa dire lo stesso. Già domattina ho 15 nomi di professionisti e cittadini che hanno a cuore le sorti di Sant’Anastasia. Dove sono i candidati di Rea pronti a scendere in
campo per l’Udeur?”.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci