INCIDENTE MORTALE – Muore in Calabria un operaio stabiese di 29 anni. Grave un automobilista di Casoria

CASTELLAMMARE DI STABIA  – E’ di un morto ed un ferito grave il bilancio di uno spaventoso incidente verificatosi questo pomeriggio sulla strada di grande comunicazione Ionio-Tirreno, dove un autoarticolato è precipitato giù da un viadotto.

 La vittima è Sabato Orefice, di 29 anni, operaio di Castellammare di Stabia. L’uomo rimasto gravemente ferito, invece, è un 37enne di Casoria. Ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Locri, le sue condizioni sono disperate, secondo i medici che lo hanno sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Niente da fare per l’operai stabiese, nonostante i soccorsi immediati dei medici del 118. Sabato Orefice era ancora incastrata sotto la motrice del camion quando sono giunti gli uomini della stradale prima del procuratore di Locri Federico Nesso. Il ferito, invece, è stato trovato sul greto del torrente Torbido. Soccorso con l’eliambulanza è stato trasportato nell’ospedale di Locri.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci