TREMA IL CLAN – Un altro pentito nella cosca che fu di Luigi Vollaro ‘O Califfo. Si pente Gennaro Morcavallo

PORTICI – Stanno raccontando di come venivano imposte le tangenti in città e del ruolo, da sempre di spicco, del clan di Portici nel traffico della droga. Saranno descritti ruoli dei vertici, dei gregari e dei colletti bianchi che per anni hanno fatto della cosca di Luigi Vollaro una vera e propria holding finanziaria del crimine. C’è un nuovo pentito nel clan  Vollaro. E’ il terzo gregario che passa dalla parte della giustizia negli ultimi mesi. La notizia si è appresa stamane nel corso dell’udienza preliminare per quarantaquattro presunti affiliati alla cosca del padrino ormai in carcere Luigi Vollaro, ‘o Califfo. Il nuovo collaboratore di giustizia è Gennaro Morcavallo, padre del pentito Mario. Le sue rivelazioni verranno rese note nel corso del processo che potrebbe essere istruito il mese prossimo contro quarantaquattro presunti affiliati alla cosca di Portici, tra i quali compaiono ben cinque figli del boss Luigi Vollaro.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci