CAFFE’ D’ARTE – Al Pascucci di Nola, le tele di Christina Thwaites

Il Caffè Pascucci di Nola, via Francesco Napolitano,14, ospita a partire da lunedì 1 marzo “Sitting on the dock of the bay” la personale di pittura di Christina Thwaites a cura di MonnaLisa Salvati per l’Associazione Culturale Studio7.it. Le tele di piccole, medie e grandi dimensioni, fruibili al pubblico fino al 31 marzo 2010, rappresentano la sintesi della sperimentazione artistica della giovanissima artista inglese alla continua e caparbia ricerca di una propria identità artistica. Christina Thwaites annovera già al suo attivo presenze in personali e collettive in molte città italiane, quali Roma, Ravenna, Cecina, Rieti, Sant’Anatolia di Narco, Cava de’Tirreni ed è in permanenza nella The Pond Gallery, Londra, nella St. John’s Gallery, Ashborne, Inghilterra, Thoresby Gallery, Ollerton, Inghilterra, Galleria Fondaco,Roma e Studio7 Spazio Arte Contemporanea, Rieti. Le opere di Christina Thwaites sembrano tele su cui immagini ed emozioni, assorbite in un pomeriggio di primavera sulla riva del mare, si siano fissate da sé, senza alcun intervento umano. Non si illudono di poter svelare arcani antichi, non hanno la pretesa di voler narrare una storia, non vogliono nascondere significati reconditi. Sono puro stupore, pura emozione, pura sensazione di fronte alla infinita poesia del ciò che ci circonda: un cielo terso, un mare calmo, una farfalla che si libra nell’aria, un’onda che si infrange sugli scogli. La Thwaites con un’alchimia di straordinaria sensibilità e di talento artistico raffinato riesce a convertire, con assoluta autenticità, la banalità del vedere con l’emozione del guardare, lasciando che la bellezza ci attraversi tranquillamente.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci