CITTA’ CONTRO – L’amministrazione di Portici si costituisce parte civile nel processo che vede imputati i Vollaro

Portici – L’amministrazione comunale retta da Enzo Cuomo si costituisce parte civile nel processo che vede Raffaele Vollaro e Giovanni Spina imputati di estorsione ai danni della società che gestisce il servizio di sosta a pagamento.

 La notizia viene resa nota attraverso una dichiarazione diffusa dal sindaco Vincenzo Cuomo e dall’assessore all’Avvocatura, Nicola Marrone: “Abbiamo deciso di costituirci parte civile nel procedimento a carico di Raffaele Vollaro e Giovanni Spina – si legge in una nota – poiché riteniamo che le odiose intimidazioni a scopo estorsivo subite dall’azienda che gestisce il servizio di sosta a pagamento a Portici rappresentino un grave danno d’immagine per la nostra città”.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci