PANE CONTRO LA CAMORRA – Al Gambrinus sarà presentato il cartellone delle iniziative dell’Unipan. Presenti Francesco Borrelli, Franco D’Ercole e Domenico Filosa, presidente dei panificatori

CERCOLA – Domattina alle ore dieci al Gambrinus l’associazione panificatori campani Unipan con il Presidente Mimmo Filosa, il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli,il consigliere regionale dell’Idv Stefano Buono, il consigliere regionale del Pdl Franco d’Ercole e quello dell’Mpa Salvatore Ronghi presenteranno le nuove iniziative per contrastare il fenomeno della panificazione abusiva ed un nuovo dossier contro gli abusivi.

 Durante la conferenza saranno presentati i volantini intimidatori realizzati contro gli esponenti politici che hanno sostenuto la battaglia per la tracciabilità del pane in Campania. “La camorra vuole l’abrogazione della legge – spiegano gli esponenti politici – per questo denunceremo all’opinione pubblica ed alle autorità competenti minacce e pressioni che in modo trasversale ci stanno giungendo e presenteremo un accordo bipartisan per impegnare i candidati Presidenti a conservare l’attuale normativa”. D’altronde non è la prima volta in cui alla legge della tracciabilità qualcuno si oppone con mezzi tutt’altro che leciti. Nei mesi scorsi l’auto di uno dei rappresentanti dell’Unipan Campania, parcheggiata davanti alla sede, in via Luca Giordano a Cercola, fu danneggiata da ignoti mentre era in corso una riunione sulla legge sulla tracciabilità.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci