VERSO IL VOTO AMMINISTRATIVO – A Ercolano Nunzio Di martino, invoca una “città normale”. E’ partita la campagna elettorale

ERCOLANO –  “Ercolano deve diventare un paese normale“. Con queste parole il Candidato Sindaco del centrodestra Nunzio Di Martino, ha concluso ieri sera il convegno organizzato nella parte alta della città degli scavi, che ha visto la partecipazione di alcune centinaia di partecipanti.

Incalzato dalle domande pressanti del sindacalista Ferdinando Palumbo, moderatore della serata, Di Martino ha snocciolato tutti i punti del suo programma fornendo risposte su sicurezza pubblica e civile, rischio Vesuvio, viabilità, turismo, infrastrutture, sanità, politiche di inclusione per i disabili e rifiuti. “Vi assicuro che troveremo le risorse per fare della Piazza di San Vito un luogo di aggregazione per i giovani” ha chiosato Di Martino “e che porteremo l’acqua in tutte le case di Ercolano. Dopo tre lustri di abbandono questa città tornerà a vivere”. In precedenza la manifestazione aveva registrato un micro-seminario sul fotovoltaico (le energie pulite sono un punto cardine del programma della coalizione) e gli interventi dell’Ing. Pasquale Pane il quale aveva duramente criticato l’amministrazione Daniele, e della Consigliera Maria Grazia Prillo, che si era prodotta in un infuocato attacco alle sinistre, traditrici delle aspettative dei cittadini raggirati dalle promesse elettorali.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci