VERSO IL VOTO – Sì alle Primarie nel Pd ed in corsa spunta Riccardo Marone

Primarie di coalizione il 7 febbraio: un punto fermo raggiunto nella riunione a Roma del segretario regionale pd Amendola con Bersani e Letta. E Dal cilindro per la corsa alle elezioni, spunta il nome (bassoliniano) di Riccardo Marone.

Alle consultazioni parteciperanno oltre al Pd, i Verdi, l’Api di Rutelli e, sia pure dopo molti malumori, anche Sinistra e libertà. Ma la vera partita resta tutta interna al Pd campano. E sul nodo candidature ecco la novità: il bassoliniano Cozzolino, dato per competitor di De Luca fa un passo indietro e si sfila mentre spunta il nome dell’assessore regionale ed ex vicesindaco di Napoli Marone. La sua discesa in campo tuttavia, anche se rilanciata a più riprese, non è stata ancora ufficializzata. Il governatore Bassolino vorrebbe fino all’ultimo provare la convergenza del partito su un nome unitario: solo se non ci si riuscirà, sarebbe pronto Marone. Ma De Luca sospetta che la ricerca di unità sia solo un modo per metterlo fuori gioco e non demorde.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci