IL GIALLO – Chi ha decapitato Gennaro Del Sorbo? Il suo assassino o i cani a guardia del terreno dove l’hanno trovato?

(PH. REPUBBLICA) BOSCOREALE – Si chiamava Gerardo Del Sorbo, aveva 44 anni, ed era il titolare della ditta nel cortile della quale è stato trovato cadavere, l’uomo trovato decapitato a Boscoreale. La testa è stata rinvenuta dai carabinieri a circa 20 metri dal corpo. E’ mistero su dinamica e movente. Indagano i Carabinieri.

Il cadavere presenta una profonda ferita al petto provocata da un colpo da arma da fuoco, forse un fucile. Del Sorbo, incensurato, era un imprenditore che produceva soluzioni abitative eco-sostenibili. La ditta non era in disuso, come appreso in un primo momento. I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno impiegato alcune ore per riuscire a entrare perchè l’accesso al cortile della ditta era impedito da un grosso cancello di ferro chiuso elettronicamente. Sono stati i vigili del fuoco, giunti sul posto, a forzare l’entrata. I pompieri stanno anche illuminando la scena con le cellule fotoelettriche. Una volta all’interno del cortile, i militari si sono imbattuti in tre cani da guardia di grossa taglia particolarmente inferociti che, sembra, avrebbero anche morso il cadavere. Per calmare i cani sono intervenuti alcuni veterinari della locale Asl che li hanno sedati. L’allarme è scattato intorno alle 17,10 quando alla stazione dei carabinieri di Boscoreale è giunta una telefonata anonima che avvertiva della presenza del cadavere nel cortile della ditta che insiste proprio accanto al cimitero della cittadina vesuviana in una zona particolarmente isolata.L’omicidio nel cortile della Valtetto a Boscoreale si tinge ulteriormente di giallo. Secondo gli inquirenti, c’è solo il colpo d’arma da fuoco, quasi esploso a bruciapelo che ha squarciato il torace all’imprenditore 44enne. Il 44enne è stato decapitato, ma non è dato ancora sapere se sia stato l’assassino a farlo. La testa, infatti,  potrebbe essere stata staccata dal pastore tedesco e dal rottweiler che facevano da guardia allo stabilimento. Ulteriori elementi d’indagine potranno essere acquisiti solo dopo l’autopsia prevista per domattina e le analisi sulla calibro 7.65, con matricola abrasa trovata accanto a Del Sorbo. Attualmente sono in corso gli interrogatori dei parenti e dei dipendenti della vittima.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci