VERSO LE ELEZIONI – Il Pdl del gruppo di Enzo Nespoli cresce ancora. DOmani ufficializzata l’iscrizione del Presidente del Consiglio Comunale a Cercola, col Pdl

D'Ambrosio (con Riccardo Meandro) quando non era ancora Presidente del Consiglio

CERCOLA – Verrà ufficializzata domani mattina l’adesione al Popolo delle Libertà da parte di Giuseppe D’Ambrosio, presidente del Consiglio Comunale di Cercola. Alle ore 11.00, presso la sala stampa del Comune di Cercola, D’Ambrosio incontrerà i giornalisti assieme al coordinatore provinciale del Pdl, il senatore Vincenzo Nespoli, all’assessore provinciale e sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto, ed al sindaco di Cercola, Pasquale Tammaro.

 “La mia adesione al Popolo della Libertà ? – ha dichiarato Giuseppe D’Ambrosio – è il culmine di un cammino percorso all’unanimità con l’amministrazione Tammaro dell’elezione ad oggi. Come si ricorderà  alle scorse votazioni, abbiamo ottenuto con la lista civica “Rinnovamento per Cercola” un risultato sorprendente. Al ballottaggio scelsi a livello personale di sostenere Pasquale Tammaro ed oggi, a coronamento di quella scelta, aderisco al Pdl i cui principi e le cui idee condivido”. “L’adesione di Giuseppe D’Ambrosio al Pdl ci rallegra – hanno commentato Vincenzo Nespoli e Francesco Pinto – è importante per la continua crescita del partito sul territorio, con uomini perbene e competenti. Martedì questa scelta, maturata oltre due mesi fa, sarà finalmente ufficializzata”. “Il rafforzamento del gruppo del Pdl che fa capo a Vincenzo Nespoli è una realtà importante, un laboratorio politico che mette insieme persone con idee comuni –  ha spiegato Francesco Pinto – L’ingresso di Giuseppe D’Ambrosio rappresenta per questo un momento importante. Si tratta di un approdo naturale, avendo egli già appoggiato Tammaro al ballottaggio. D’Ambrosio è una risorsa per il territorio e va valorizzato. A conferma di ciò ,  anche l’adesione contestuale da parte di D’Ambrosio a “Campania in Positivo”, l’associazione politico culturale di Vincenzo Nespoli che fa del territorio una delle proprie priorità e che nei prossimi mesi aprirà in provincia di Napoli diverse sedi”.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci