CAMPIONATI DI NUOTO – Nuotatori di tutta la Campania unitevi. Al Centro Sportivo di Portici, la due giorni per designare il miglior team della Campania

50 team campani di sfideranno per la prima volta a Portici

PORTICI – Nuotatori di tutta la Campania: unitevi. Al Centro Sportivo Portici, stamattina e domani, il Primo Trofeo Nuotatori Campani. Un evento importante e da non perdere, presso la struttura natatoria di via de Curtis. Per la prima edizione del Trofeo saranno 50 le società partecipanti per un totale di 831 atleti in gara (di cui 222 femmine e 609 maschi). E non mancano nomi eccellenti tra gli atleti iscritti. A gareggiare nelle acque della struttura firmata dall’architetto Aniello Cesaro, presidente della società Aquilsport, anche atleti del calibro di Aldo Caputi, ASD Il Gabbiano; Liello Liora, ASD Posillipo; Guglielmo D’Alessio e Donato Dell’Abate, ASD Nuotatori Campani. Durante la manifestazione, inoltre, si svolgerà la prova tempi limite per gli atleti del Comitato Italiano Paralimpico, per la qualificazione per i Campionati Italiani Assoluti. Tra gli altri, svolgeranno la prova: Gianluca Attanasio, Imma Cerasuolo e Antonio Cavaliere. Verranno premiati con medaglia i primi tre atleti classificati per ogni gara e categoria; ci sarà l’assegnazione del 1° Trofeo Master Nuotatori Campani e alle prime otto società classificate verrà consegnata una coppa. Ma ci saranno anche dei premi speciali per gli atleti più anziani, per le due migliori prestazioni in assoluto e per i record Italiani, Europei, e Mondiali ottenuti durante la manifestazione. Il programma prevede le seguenti gare: 50, 100 e 200 rana; 50,100 e 200 farfalla; 50, 100 e 200 dorso; 50, 100, 200 e 400 stile libero; 200 misti. Sabato si parte alle 8.15 con il riscaldamento in vasca degli atleti mentre l’inizio delle gare è previsto per le 9.15. Si ricomincia poi, alle 13.45 con il riscaldamento e alle 14.30 le gare. Domenica si comincia alle 9 con il riscaldamento e alle 9.45 con le gare. Gli atleti dovranno presentarsi alla partenza con il cartellino Fin valido per l’anno agonistico corrente e potranno partecipare anche gli Under 25 iscritti alla Fin, che saranno inseriti nella starlist ma non acquisiranno nessun punteggio tabellare. Ogni atleta potrà  competere per un massimo di due gare individuali. I tentativi di record andranno segnalati all’atto dell’iscrizione. Le gare saranno disputate in serie omogenee di tempi, senza distinzione di categoria e senza distinzione di sesso. E’ considerata valida una sola partenza per ogni batteria, che verrà data con gli atleti precedenti in acqua, per velocizzare le procedure. Inoltre, a partire da sabato, tutte le manifestazioni sportive regionali e nazionali, che si terranno presso il Centro Sportivo Portici saranno dedicate a Telethon. All’indomani della maratona del 2009 il Gruppo Cesaro già lavora per la gara di beneficenza di quest’anno. Presso la piscina comunale sarà, infatti, possibile fare donazioni volontarie oppure acquistare i gadget ufficiali Telethon. Raggiungere la Polisportiva è semplicissimo. Per chi viene da Roma bisogna proseguire per Salerno e uscire alla barriera di Portici; per chi viene da Bari immettersi sulla rampa raccordo Roma -Napoli e Salerno- Reggio-Calabria, proseguire per Salerno e uscire alla barriera di Portici. Da qui continuare verso destra (senso obbligato) e dopo 100 metri girare a sinistra e continuare sempre diritto percorrendo via Diaz fino all’intersezione semaforica di “Largo Ariccia”. Successivamente svoltare a destra e proseguire fino al distributore di benzina IP. Poi, svoltare a destra e percorrere via “Martiri di via Fani”. Al terzo incrocio girare a destra e proseguire per circa 150 metri. Giunti alla rotonda girare a sinistra e dopo 100 metri sulla destra si trova la struttura.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci